Come arrivare al Castello Sforzesco COMMENTA  

Come arrivare al Castello Sforzesco COMMENTA  

Il Castello Sforzesco ha una lunga storia ed è in realtà il secondo palazzo sul sito. Il primo castello fu costruito dai Visconti, ma fu demolito a metà del 15 ° secolo, dopo che il loro regno finì. Il nuovo palazzo rinascimentale fu costruito da Francesco Sforza.

Leggi anche: Come Affrontare la Paura del Parto-parte prima-

Oggi il castello è sede della Pinacoteca del Castello Sforzesco. Ha una bella collezione di strumenti musicali, mobili, stampe e dipinti e la scultura incompiuta Pietà Rondanini di Michelangelo.

Leggi anche: Sta per arrivare l’aggiornamento di Angry Birds Seasons per Pasqua (e arriva l’annuncio anche di Angry Birds Sync)

l Castello Sforzesco di Milano si trova in pieno centro città, in Piazza Castello, in pratica una via che circonda il castello su tre lati.

Il Castello Sforzesco, ospita i musei civici e importanti mostre temporanee.

IN METROPOLITANA
Il Castello Sforzesco si trova a pochi passi da diverse fermate della metropolitana.

L'articolo prosegue subito dopo

La più comoda in quanto si trova di fronte all’ingresso principale del castello è Cairoli, sulla Linea 1 (rossa).
Se vi trovate sulla Linea 2 (verde) potete utilizzare le fermate di Lanza o Cadorna. Queste due ultime fermate sono vicine agli accessi secondari del castello.

IN TRENO
La stazione ferroviaria più vicina è MILANO CADORNA. Il castello si trova a soli 200m di distanza. Uscite dalla stazione, attraversate il piazzale pedonale e sulla sinistra troverete Via Marco Minghetti che conduce al castello.
Da MILANO PORTA GARIBALDI o MILANO CENTRALE prendete la Linea 2 (Verde) in direzione Abbiategrasso/Assago Forum e scendete a Cadorna o a Lanza.
Da MILANO PORTA GENOVA prendete la Linea 2 (Verde) in direzione Gessate/Cologno e scendete a Cadorna o a Lanza.

IN AUTO
Il Castello Sforzesco si trova in pieno centro a Milano, vi sconsigliamo quindi di raggiungerlo in auto.
Il nostro consiglio è di raggiungere il capo linea della metropolitana a voi più comodo, parcheggiare li l’auto e raggiungere il Castello Sforzesco in metropolitana.

Leggi anche

Come pulire gli stivali Ugg
Guide

Come pulire gli stivali Ugg

Le scarpe più comode e morbide che si possono trovare in giro sono proprio gli stivali Ugg, fatto in lana e pelle di pecora. Vediamo come mantenerle pulite Gli stivali Ugg nascono proprio in Australia con materiali che cercano di tenere i piedi caldi con una piacevole sensazione di comfort. Sono molto popolari nel periodo autunnale e invernale. Ma quando questi stivali si sporcano, ecco che cerchiamo di trovare qualche soluzione per pulirle al meglio. Quando si acquistano gli stivali Ugg, potete comprare anche lo spray adatto per pulire le macchie in superficie fatto con acqua e olio repellente. Prima di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*