Come arrivare al pronto soccorso del sesso all’ospedale Niguarda COMMENTA  

Come arrivare al pronto soccorso del sesso all’ospedale Niguarda COMMENTA  

ospedale-niguarda
Ha suscitato l’interesse di tante persone l’apertura del “pronto soccorso del sesso” all’ospedale Niguarda. Bisogna però evidenziare che la cosa è assolutamente seria, quello che sta per nascere all’ospedale Niguarda di Milano è qualcosa che si identifica con il nome di Dipartimento per il benessere di coppia. In pratica si tratta di uno specifico sportello che ha il compito di essere dedicato alle coppie che hanno delle difficoltà nella loro vita assieme. Questi problemi non sono esclusivamente legati alla sfera sessuale.

Leggi anche: Basilea: come arrivare allo Stadio St. Jakob Park

È bene rilevare che l’ambulatorio aprirà a partire dai primi giorni del mese di gennaio del prossimo anno (2015 per l’appunto). Bisogna notare che secondo delle recenti statistiche sono molte le coppie ad avere questa tipologia di problemi, quelle interessate da questi problemi sono più di due milioni di coppie (ossia una coppia su cinque).
Vediamo, ora, in breve come è possibile arrivare all’ospedale Niguarda di Milano. Dalla Stazione Ferroviaria Centrale di Milano si può prendere la linea MM Metropolitana 3 (gialla) e giungere fino a Piazzale Maciachini, e poi prendere il tram n. 4 (direzione Niguarda).
Se arrivate in treno alla Stazione Ferroviaria Garibaldi o da Largo Cairoli-centro di Milano, potete prendere il tram 4 (che ferma davanti all’ospedale).
Invece in auto, dovete prendere la Tangenziale Ovest, uscita Cormano, direzione Centro Città Niguarda.

Leggi anche: Bergamosex: il programma e tutte le informazioni

Leggi anche

Come avere gli occhi verdi
Guide

Come avere gli occhi verdi

Le nuove tecnologie ci consentono oggi di cambiare colore degli occhi. Come averli verdi: chimicamente o in modo naturale Cambiare colore degli occhi è possibile: passare dal marrone al verde o all'azzurro si può. Magari per una sera, o per periodi di tempo limitati, e anche più lunghi. Dipende dallo strumento usato: ma cambierà anche l'effetto e il rischio per l'iride. E' noto che il colore degli occhi è un fatto ereditario: si trasmette geneticamente e varia a seconda della quantità e distribuzione di melanina. A questa si deve infatti non solo la colorazione della pelle e dei capelli, ma Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*