Come ascoltare musica in streaming nel pc

Guide

Come ascoltare musica in streaming nel pc

Ascoltare musica è uno dei passatempi preferiti dai giovani e non solo: quante volte vi capita di accendere la radio per avere un po’ di compagnia mentre fate i lavori di casa o per distrarvi un po’ dopo una riunione pesante al lavoro o ad una sessione di intenso studio? Ecco che, quindi, la musica diventa un vero e proprio amico che ci fa compagnia nei momenti più disparati della giornata.

Se fino a qualche tempo fa, però eravamo costretti a scaricare le canzoni nel pc tramite i programmi di download come Emule o i Torrent, ecco che ora c’è un’altra possibilità che ci permette di ascoltare milioni di canzoni senza dover intasare la memoria del nostro computer: si tratta della musica in streaming, ossia quelle canzoni o emittenti radio che si possono seguire senza avere un file fisico nel proprio hard disk.

Ecco alcuni tra i migliori siti:

Grooveshark è uno dei più famosi: per ascoltare i brani prescelti non è necessario iscrivervi; attraverso la registrazione gratuita, però, è possibile creare le proprie playlist personalizzate e memorizzare le canzoni preferite.

Ogni pezzo viene organizzato in base all’album di appartenenza e all’interno del sito è possibile ottenere dei suggerimenti di cantanti o melodie in base al genere ascoltato.

Spotify: è finalmente approdato in Italia e sta prendendo piede alla grande; si tratta di un software che deve essere scaricato nel proprio pc e permette di ascoltare i brani scelti sia online che offline. E’ possibile memorizzare le proprie musiche preferite all’interno di playlist personalizzate e condividere il tutto con i propri amici su Facebook.

TuneWiki: la sua particolarità è quella di fornire la possibilità sia di ascoltare la musica in streaming che associare i video di You Tube con i testi dei brani, che compaiono via via che prosegue la canzone, come se vi trovaste al karaoke. Sicuramente consigliato a chi piace cantare.

Vye Music: si affida al database di You Tube per la ricerca delle canzoni; anche qui è possibile creare delle playlist personalizzate da riascoltare in qualsiasi momento, ovunque ci si trovi, sia in ordine casuale che in quello in cui sono state inserite.

Exploretunes, infine, è un sito che permette di ascoltare la musica in streaming attraverso la creazione di playlist personalizzate; è necessaria la registrazione, ma per accedervi è possibile anche attraverso il proprio account facebook.

Questo sito è considerato il più completo in fatto di musica e al suo interno sono presenti tutti brani fatti fino ad oggi. Provare per credere!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*