Come attivare Ripristino configurazione di sistema in Windows 7 Home Premium COMMENTA  

Come attivare Ripristino configurazione di sistema in Windows 7 Home Premium COMMENTA  

Il Ripristino configurazione di sistema può contribuire a riparare il software di sistema se si hanno problemi con le applicazioni o file del sistema operativo. Consente di creare punti di ripristino che è possibile utilizzare per riportare il computer a uno stato precedente se diventa instabile. Windows consente il Ripristino configurazione di sistema per ciascuna delle unità disco rigido del computer e consente di decidere quanto spazio si vuole allocare per il sistema di file di ripristino.


Istruzioni:

1. Fare clic su “Avvia”, quindi fare clic destro su “Computer” e selezionare “Proprietà”. Fare clic su “Protezione sistema” sul pannello di sinistra e digitare la password di amministratore, se richiesta.


2. Selezionare ogni disco rigido per il quale si desidera attivare il Ripristino configurazione di sistema in “Impostazioni protezione”, quindi fare clic su “Configura”. Selezionare “Ripristina impostazioni di sistema e versioni precedenti dei file” alla voce “Ripristina impostazioni” per proteggere sia i file e le impostazioni di sistema. Selezionare “Ripristinare solo le versioni precedenti dei file” se non si desidera proteggere le impostazioni del sistema. Trascina il cursore sotto “Utilizzo dello spazio su disco” per impostare un importo massimo di spazio su disco per il ripristino di sistema.


3. Fare clic su “OK” due volte per uscire e salvare le impostazioni.

Note:

Windows Backup è una utility aggiuntiva che consente di eseguire il backup e ripristinare i file personali e documenti.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*