Come attivare tethering con vodafone

Guide

Come attivare tethering con vodafone

La Vodafone solitamente comprende la funzionalità di tethering, quindi potrai abilitarla automaticamente sul tuo smartphone.

Molti smartphone Vodafone di ultima generazione possono trasformarsi tranquillamente in router wi-fi. Questa opzione consente di condividere la connessione dati con altri dispositivi, ed è chiamata ‘tethering‘. Tutti i dispositivi che possiedono una connessione wi-fi possono collegarsi alla rete del tuo telefono. Infatti grazie a questa opzione è possibile sfruttarne la connessione dati per connettersi al web. La prima cosa che dovrai fare è accedere al menu delle ‘Impostazioni’ col tuo smartphone. Per farlo cerca l’icona delle impostazioni nella ‘Home’ del tuo telefono. In alternativa, puoi cliccare il pulsante di accesso al menu, scegliendo l’opzione ‘Impostazioni’. Seleziona qui la voce ‘Tethering e router Wi-fi’.

Si può accedere a questo menu nella sezione ‘Wireless e rete’, collocato nel pannello delle impostazioni del tuo smartphone. Successivamente seleziona la voce ‘Altro…’ per rendere visibile l’opzione del tethering.

Per farlo, attiva prima l’opzione ‘Router Wi-fi’. La Vodafone solitamente comprende questa funzionalità, quindi potrai abilitarla sul tuo smartphone. A questo punto, e verrai indirizzato al pannello delle impostazioni. Qualora il tuo piano tariffario non dovesse prevedere l’opzione, potresti vedere un messaggio relativo alla possibilità di aggiungerla. Accetta tale messaggio informativo. Comparirà una finestra di popup con un messaggio. Questo ti spiegherà che usare il tethering ha un impatto negativo sulla durata della batteria del tuo telefono. Inoltre potrebbero insorgere problemi di sicurezza.

Ricorda che la connessione Wi-fi verrà chiusa automaticamente attivando l’utilizzo del tethering. Collega il tuo smartphone al caricabatteria mentre usi il tethering, per evitare che la batteria si scarichi del tutto. Poi modifica le impostazioni e imposta una password di accesso alla rete Wi-fi creata dal tuo telefono. In questo modo limiterai il numero di connessioni attive che possano essere coordinate dal tuo smartphone.

È consigliato impostare una password sicura. Solo questa impedirà ad altri dispositivi sconosciuti di collegarsi al tuo cellulare ed usare la tua connessione dati. Il parametro ‘SSID’ è il nominativo che acquisterà la rete wi-fi generata dal tuo cellulare, e che dovrai utilizzare per connettere tutti i tuoi dispositivi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*