Come aumentare desiderio sessuale in menopausa - Notizie.it
Come aumentare desiderio sessuale in menopausa
Sesso & Coppia

Come aumentare desiderio sessuale in menopausa

Tra i vari disturbi che causa la menopausa c'è anche quello del calo del desiderio sessuale. Qualche consiglio pratico.

La menopausa è un naturale e fisiologico processo di transizione che si verifica quando le ovaie smettono di produrre ormoni. La riduzione degli ormoni che circolano nel corpo comporta inevitabilmente delle conseguenze negative nella qualità della vita durante questo periodo.

Calo del desiderio sessuale

Alcune donne vogliono continuare ad avere una vita sessuale attiva anche durante la menopausa. Tuttavia trovano che la loro libido sia diminuita o sparita del tutto. Il calo del desiderio sessuale può verificarsi anche a causa degli sbalzi d’umore, per il verificarsi di secchezza vaginale che rende dolorosi i rapporti, per la naturale diminuzione del testosterone legata all’età o per una tensione emotiva nella relazione con il partner.

Alcune donne non danno molta importanza a questo fatto, mentre per altre rappresenta un vero e proprio problema che può creare incomprensioni con il partner.

Il calo del desiderio sessuale colpisce circa il 70% di donne che si avvicinano o sono in menopausa.

Spesso, il desiderio sessuale ritorna una volta che la transizione è completa e alcune riportano un aumento dopo la menopausa. Altre sperimentano un desiderio sessuale inferiore per il resto delle loro vite.

Rimedi

Per aumentare il desiderio sessuale in menopausa è necessario apportare dei cambiamenti nella propria dieta e nel proprio stile di vita.

Cibi consigliati

Tra i cibi ricchi di estrogeni che possono aiutare ad aumentare il desiderio sessuale sono consigliati: la soia, il latte di soia, il tofu, pasta e riso integrali al posto di quelli bianchi, fagioli di soia, piselli, fagioli Pinto e di Lima, mirtilli, prugne, albicocche, origano, salvia, liquirizia, broccoli e cavolfiori. Anche bere le tisane di valeriana, trifoglio rosso e angelica cinese o caffé o ridurre gli zuccheri può aiutare.

Altri rimedi

Cercare l’aiuto di un terapista o fare un po’ di attività fisica, come una lunga camminata o un po’ di aerobica o uno sport non troppo impegnativo, può aiutare ad aumentare la propria libido.

Anche le sigarette sono nocive al desiderio sessuale, inoltre possono causare altri problemi, quindi smettere di fumare è un buon inizio.

Rivolgersi al dottore che prescriverà una cura ormonale a base di cerotti, gel o creme.

Ci sono anche delle medicine alternative, come gli integratori naturali che possono aiutare ad aumentare la libido.

Molto consigliate le compresse di agnocasto.

Prima d’iniziare qualunque cura a base d’integratori alimentari o di cambiare radicalmente dieta, è sempre bene rivolgersi al dottore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche