Come aumentare la naturale crescita dei capelli COMMENTA  

Come aumentare la naturale crescita dei capelli COMMENTA  

Aumentare la crescita naturale di capelli può di solito essere ottenuto assicurando al corpo il fabbisogno nutrizionale di cui necessita. Questo comprende apportare dei cambiamenti nella dieta, aumentare il consumo di acqua e assumere delle vitamine. Anche le erbe possono essere usate per aumentare la crescita dei capelli.


Istruzioni

1 Assumete delle vitamine di qualità del gruppo B dopo ogni pasto per aumentare la naturale crescita dei capelli. Queste vitamine sono specifiche per questo problema e una loro carenza potrebbe portare ad un rallentamento nella crescita dei capelli. Inoltre, zinco e vitamina A dovrebbero essere aggiunti alla dieta.


2 Usate le erbe per aumentare la crescita naturale dei capelli. Ortiche, rosmarino, chiodi di garofano e carciofi stimolano la crescita dei capelli. Con queste erbe potete fare delle tisane e usarle come sciacquo sui capelli dopo averli lavati.


3 Aumentate il consumo di frutta fresca, verdura e proteine non animali come tofu, cereali integrali, noci e legumi. Questi cibi contengono i nutrienti necessari per la crescita naturale dei capelli. Gli integratori non possono sostituire l’intera dieta.

L'articolo prosegue subito dopo


4 bevete almeno 6 bicchieri di acqua al giorno. L’acqua trasporta le vitamine e i minerali necessari per la crescita dei capelli ai follicoli, dove vengono utilizzati per stimolare la crescita e mantenere i capelli in salute.

5 Evitate pettinature che esercitino troppa tensione sui capelli, come la coda di cavallo fermate con l’elastico. Queste pettinature possono impedire la crescita naturale dei capelli se tenuti legati troppo a lungo.

6 Riducete la quantità di stress nella vostra vita per aumentare la crescita naturale dei capelli. Il problema è molto diffuso nelle persone di età compresa tra i 20 e i 30 anni, a causa delle responsabilità in famiglia e sul lavoro. Provate con la meditazione e con esercizi per ridurre lo stress.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*