Come avere denti sani

Guide

Come avere denti sani

Con i denti si mastica, si sorride. Denti bianchi e sani possono essere un segno distintivo, possono fare di te ciò che sei. La lettura di questo articolo ti insegnerà come mantenere i tuoi denti sempre sani e splendenti.

COME FARE:

1) Usa spazzolino e filo interdentale 2 o 3 volte al giorno. Lavarsi i denti ogni giorno può fare di più che rinfrescare l’alito, può anche mantenere denti e gengive sane. L’uso del filo interdentale permette di eliminare le particelle che non sono raggiungibili con lo spazzolino da denti. Non lavarsi i denti può portare quindi ad una serie di problemi di salute dentale tra cui carie, gengiviti, placca e tartaro, ascessi e anche la perdita dei denti. Usa un buon dentifricio tra quelli approvati dall’Associazione Dentisti Italiani.

2) Evita di fumare. La nicotina macchia i denti e rovina le gengive, causando antiestetiche macchie, peraltro molto difficili da rimuovere, alito sulfureo, specialmente al mattino, ed infiammazioni gengivali anche molto gravi e dolorose.

Meglio smettere, denti, gengive, pelle, polmoni, cuore e portafoglio ti ringrazieranno.

3) Recati dal dentista regolarmente. Lui può aiutarti a mantenere una corretta igiene dentale, evitandoti problemi futuri e cure costose. Fai una pulizia dentale al fluoro ogni 6 mesi. Se pensi che sia troppo costoso per le tue tasche, ultimamente in tutta italia stanno sorgendo centri convenzionati ASL che richiedono solo il pagamento di un tiket ospedaliero, e studi dentistici privati che prevedono un pagamento rateizzato, quindi non hai più scuse!

4) Mangia le mele. Il vecchio metodo della nonna è infallibile: le mele infatti grazie alla loro consistenza croccante ed alle qualità che hanno, permettono una corretta pulizia infradentale e stimolano le gengive, donandoti un sorriso bello e sano. Anche fare degli sciacqui con la malva aiuta a sfiammare le gengive arrossate ed a pulire il cavo orale da eventuali batteri residui.

5) Stai lontano da cibi troppo zuccherini. Lo zucchero, infatti intacca lo smalto dentinale perché è corrosivo e, deteriorandosi danneggia anche la struttura del dente, penetrandola fino alla polpa formando la carie.

Se questa non viene rimossa in tempo, arriva a toccare anche il nervo creando dolorosissime conseguenze.

6) piccolo suggerimento: in caso di mal di denti o ascesso doloroso, prendi subito appuntamento con il tuo dentista, che ti consiglierà anche quali infiammatori prendere, ma per calmare il dolore nel frattempo, in modo naturale, metti sul dente qualche goccia di propoli pura. E’ piuttosto amara e brucia un pò, ma è un potente antisettico ed antiinfiammatorio naturale e ridurrà, almeno momentaneamente, il dolore in maniera quasi istantanea.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*