Come avere esenzione canone RAI COMMENTA  

Come avere esenzione canone RAI COMMENTA  

Spot canone Rai 2014 “Famiglia” – musics by Matteo Locasciulli

È bene ricordare  che il canone televisivo italiano (detto anche canone RAI) è una specifica imposta che è obbligato a pagare chiunque detenga degli apparecchi abilitati alla ricezione di radioaudizioni televisivi nazionali. Bisogna evidenziare che in pratica si tratta di una specifica tassa concernente il possesso di un qualsiasi dispositivo in grado di captare un segnale radiotelevisivo. In pratica funziona come il famoso bollo auto. Il canone RAI si rinnova tacitamente e il contribuente, a meno che non abbia dato nei tempi stabiliti dalla normativa vigente una regolare disdetta, deve per forza di cose pagarlo regolarmente.


È bene evidenziare, però che esiste una possibilità per i cittadini italiani per richiedere l’esenzione dal versamento del canone Rai. Devono fare ciò inoltrando domanda direttamente all’Agenzia delle Entrate.

La domanda può essere fatta dai contribuenti che hanno un’età pari o superiore ai 75 anni (secondo quanto previsto dalla Legge 244/207). Il reddito massimo per poter usufruire dell’esenzione è di 6.713,98 euro totali annui.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*