Come avere un metodo di studio COMMENTA  

Come avere un metodo di studio COMMENTA  

Lo studio per essere soddisfacente e soprattutto produttivo è necessario che venga fatto con consapevolezza e metodo. La mancanza di un metodo di studio adeguato comporta frustrazione e scarso rendimento, non solo alle superiori ma in particolar modo all’università, dove c’è più indipendenza nello studio, il programma è più vasto e non si è più seguiti quotidianamente dai prof.


Il metodo è l’arma segreta, insieme alla forza di volontà e perserveranza, per  affrontare qualsiasi tipo di studio, rendendo l’apprendimento piacevole, non noioso e veloce.

Il primo passo per approcciarsi allo studio, oppure ad una materia nuova, è l’interesse. Senza la partecipazione verso ciò che si deve apprendere rende il percorso molto più ostico e lento.

Un buon consiglio è quello di pensare che un giorno potrebbe tornare utile quella   regola di matematica, quella poesia, oppure il nome di quel particolare elemento chimico.  L’atteggiamento verso la materia deve necessariamente essere positivo.  Se è vero che la buona memoria aiuta a ricordare le cose è pur vero che lo studio deve essere affrontato con coscienza, imparare mnemonicamente non porta benefici, l’apprendimento insegna a ragionare , nonchè imparare a memoria serve a ben poco in quanto risulta essere passivo e quindi viene dimenticato dopo pochissimo tempo.

L'articolo prosegue subito dopo

La partecipazione alle lezioni, appunti e lo studio giorno per giorno rendono il lavoro più facile, consentendo di avere una visione completa della materia che si vuole imparare. La lettura deve essere fatta a voce alta così come la ripetizione, riassumere i concetti e approfondire quelli di maggiore interesse o quelli più difficili da memorizzare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*