Come bagnare il pan di spagna COMMENTA  

Come bagnare il pan di spagna COMMENTA  

Una torta al pan di spagna è una delle prelibatezze più ricercate della pasticceria internazionale, ma il pan di spagna da solo non basta: va bagnato con un succo preparato ad hoc, che renderà il vostro dolce irresistibile. Il segreto per una bagna perfetta è bilanciare correttamente gli ingredienti al fine di ottenere una bagna leggere e allo stesso tempo aromatica, che arricchisca il sapore della torta senza renderla pesante o eccessivamente dolce.


Per ottenerla, i passaggi da seguire sono facili e immediati: versate 200 ml d’acqua in un pentolino con 100 g di zucchero: lasciate l’acqua a fiamma alta fino a quando lo zucchero non si sarà completamente sciolto.

Prima di usarlo per bagnare la torta, sarò necessario toglierlo dal fuoco e aspettare che si raffreddi. Prima di tutto bisogna tagliare orizzontalmente il pan di Spagna: la bagna deve essere assorbita dall’interno della torta, ossia da quella più permeabile. A questo punto avrete due possibilità per bagnare il pan di Spagna: la prima, indicata per i più esperti, consiste nel travasare la bagna in una bottiglia di plastica dotata di beccuccio; il rischio è di non riuscire a controllare il liquido che fuoriesce dal beccuccio e bagnare troppo la torta. La seconda alternativa è lasciare la bagna in una ciotola, immergervi un pennello da cucina e bagnare così il pan di Spagna: passate il pennello bagnato tante volte quante sono necessarie per ammorbidire la base della torta.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*