Come bloccare un numero privato COMMENTA  

Come bloccare un numero privato COMMENTA  

Tra i vantaggi del cellulare o smartphone che sia è la possibilità di controllare e verificare i numeri delle chiamate in entrata, tuttavia esistono anche dei sistemi per chiamare in incognito non facendo risultare il proprio numero sul display del cellulare o facendolo risultare come “numero privato” o “numero nascosto”. Molto spesso, in questi casi, la tendenza è quella di non rispondere ai “numeri sconosciuti”, ma allo stesso tempo si desidera conoscere chi ci sta chiamando o bloccare le chiamate indesiderate.


In base al sistema operativo del proprio telefono è possibile bloccare un numero privato, ecco come fare.

  • Per gli smartphone con tecnologia Android: installare l’app gratuita “Ultimate Call Blocker Free” con la quale è possibile filtrare le telefonate e far risultare la propria linea occupata al chiamante.

    Per attivare la funzione è necessario aprire l’app, selezionare l’opzione “Custom” dalla schermata principale e spuntare la voce “Blocked Anonymous number”. Le altre opzioni contemplano la possibilità di bloccare i numeri non presenti in rubrica (Block numbers not in phonebook) oppure bloccare numeri specifici (block specific numbers). Una volta ttivato il blocco chiamate, quando si riceve una telefonata da numero privato sconosciuto, l’altra parte ascolterà il segnale di occupato, mentre sul proprio smartphone comparirà la notifica di Android che è stata respinta una chiamata da pare di mittente sconosciuto.

    In qualsiasi momento è possibile ripristinare e disattivare il blocco, ripetendo la procedura (APP>Custom>togliere il segno di spunta sulla voce Block Anonymous numbers). Allo stesso modo si possono gestire gli sms.

  • Per gli smartphone tipo iPhone: non sono disponibili applicazioni per bloccare un numero privato (salvo nei casi di terminal jailbroken), ma è comunque possibile bloccare le chiamate provenienti da mittenti non inclusi in rubrica attraverso la funzione pre-installata “Non disturbare”.

Per quanti sono interessati a scoprire chi si nasconde dietro un numero privato (o nascosto) si può utilizzare l’app Whooming online che tramite l’inoltro delle chiamate svela il vero numero e a chi appartiene.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*