Come calcolare il mutuo a tasso fisso

Guide

Come calcolare il mutuo a tasso fisso

Un mutuo a tasso fisso mantiene lo stesso tasso di interesse per tutta la sua durata, rendendo più facile a chi ha ricevuto il prestito il calcolo mensile della rata che rimarrà costante. O mutui a tasso fisso sono comuni per le ipoteche, i finanziamenti per le auto e per l’acquisto della casa. Per calcolare la rata mensile di un mutuo a tasso fisso, occorre sapere a quanto ammonta il prestito, qual è il tasso di interesse annuale e quanto tempo serve per restituire il mutuo.

Istruzioni

1 Chiamiamo A la quantità di denaro che bisogna restituire. Per esempio, se vi siete fatti prestare 20.000 € allora 20.000=A.

2 Convertite il tasso di interesse annuale da percentuale a decimale dividendo per 100. Per esempio, se il tasso di interesse annuale del mutuo è del 6%, occorre dividere 6 per 100 per ottenere 0,06.

3 Calcolate il tasso di interesse mensile dividendo il tasso di interesse annuale espressa come percentuale per 12 e chiamatelo M.

Continuando l’esempio, dividete 0,06 per 12 per ottenere M=0,005.

4 Calcolate il numero di rate mensili che fate nel corso della vita del mutuo moltiplicando gli anni che occorrono per restituirlo per 12 e chiamatelo P. Per esempio, se dovete ripagare il mutuo in 10 anni, moltiplicate 10 per 12 per avere P=120 rate totali.

5 Inserite A, M e P nella seguente equazione per calcolare la rata mensile nel mutuo a tasso fisso:

rata mensile = (M/(1-(1+M)^-P))*A

Nell’esempio, inserite 20.000€ per A, 0,005 per M e 120 per P, quindi l’espressione è (0,+005/(1-(1+0,005)^-120))*20.000, il che dà come risultato 222,04€.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*