Come calcolare la grandezza

Scuola

Come calcolare la grandezza

La grandezza di un vettore è quanto è lungo in tre dimensioni. La lunghezza è calcolata utilizzando una variante del teorema di Pitagora per cui i triangoli rettangoli si possono formare quando il vettore è suddiviso in componenti. I componenti di un vettore possono rappresentare diverse forze che agiscono su un oggetto, e la grandezza del vettore rappresenta la forza risultante.

istruzioni

Quello che vi serve
Coordinate del vettore
calcolatrice

1. Determinare le coordinate del punto finale del vettore. Ad esempio, un oggetto con tre forze che spingono contro di esso – una spinta 3 unità a destra, uno che spinge 4 unità e 12 unità di uno che spinge indietro – avrebbe avuto le coordinate (3, 4, 12).

2. Calcolare la radice quadrata di x^2 + y^2, dove x è la coordinata x e y è la coordinata y. In questo esempio, sarebbe x 3 e y sarebbe 4, quindi il numero sarebbe 5.

3. Utilizzare il numero appena calcolato come “a” e la coordinata z per “z” e calcolare la radice quadrata di a^2 + z^2.

Questo numero sarà la grandezza del vettore. Ad esempio, il quadrato di 12 più il quadrato di 5 è 169. La radice quadrata di 169 è 13. Pertanto, la grandezza del vettore è di 13.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

pillar-capitals-2367488_960_720
Storia

I tre ordini architettonici greci

22 agosto 2017 di Notizie
Gli ordini architettonici  sono la più grande invenzione introdotta dai Greci nell'arte della costruzione. Tale invenzione risponde principalmente all'esigenza di eliminare qualsiasi forma di casualità nella realizzazione di un edificio.