Come calcolare la pensione online

Come calcolare la pensione online

Economia

Come calcolare la pensione online

calcolare la pensione

Con i continui cambi di legislazione e il marasma che solitamente vige in questo settore, cercare di farsi un'idea sulla propria pensione non è sempre facile. Ecco come calcolarla con i calcolatori online.

Dall’introduzione della discussa Riforma Fornero (art. 24 del D.L. 6 dicembre 2011, n. 201, meglio conosciuto come “Salva Italia“), il Governo Italiano ha introdotto nuovi – e per molti oltremodo penalizzanti – criteri per il calcolo delle pensioni al termine del proprio decorso lavorativo. Questa nuova metodologia, oltre a scontentare molte fasce di lavoratori, ha creato ulteriori difficoltà nel definire l’ammontare della pensione. Per questo, nel corso degli anni – e con una progressiva intensificazione negli ultimi due – si sono moltiplicati gli strumenti per effettuare un calcolo elettronico online della pensione, sulla base di alcuni dati in possesso del lavoratore. Se volete simulare anche voi uno scenario plausibile e sapere a quanto ammonterà la vostra pensione, provate uno dei calcolatori proposti.

Come calcolare la pensione online

La matrice di questi strumenti è il software “La mia pensione“. Il programma è presente sul sito dell’INPS e consente di calcolare la pensione potenzialmente percepita.

Ovviamente, il calcolo considera i criteri della norma vigente e li applica al momento in cui il percorso all’interno del mondo del lavoro sarà terminato. Per accedere a questo strumento, è necessario essere in possesso del PIN ordinario per i servizi di welfare. Se volete richiederlo, è possibile usare la modulistica online, oppure usare il fax o chiamare il numero verde. Per calcolare a quanto potrebbe ammontare la pensione, il sistema considera l’età della persona, gli anni di contributi e la retribuzione.

Lo strumento “La mia pensione”

Il servizio “La mia pensione” consente di riepilogare la storia contributiva del cittadino. Verrà determinato, al tempo stesso, quando maturerà il diritto alla pensione e a quanto ammonterà quest’ultima “a moneta costante“. Cosa significa questo? Significa che il calcolo è approssimativo perché non considera l’inflazione, impossibile da prevedere scientificamente. Inoltre, è possibile disegnare scenari diversi. In previsione, magari, di una modifica delle condizioni di remunerazione e della conseguente contribuzione, è possibile esplorare alcuni dei nostri possibili “destini”. Cosa ci si aspetterà dal nostro futuro previdenziale? Uno strumento come “La mia pensione” non dà tutte le risposte, ma aiuta a farsi un’idea.

Per chi non avesse chiaro il meccanismo del servizio, sul sito è disponibile un video tutorial con tutti i passaggi da seguire.

Altri strumenti a disposizione

Sulla scorta dello strumento messo a disposizione dell’INPS, molti altri portali si sono attrezzati. Oggi, quindi, è possibile calcolare la pensione online anche attraverso altri calcolatori di pensione, spesso molto più accurati. Tra i più affidabili, segnaliamo senza dubbio quello del “Sole 24 Ore“, seguito dal portale MioJob di Repubblica.it. Abbastanza ben congegnati anche quelli “specifici”, nati apposta per fornire questo tipo di servizio. Fra i tanti, segnaliamo PensioniOggi.it. Il loro funzionamento ricalca abbastanza fedelmente quello del tool ufficiale fornito dall’INPS.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche