Come calcolare ritenuta d’acconto per prestazione occasionale COMMENTA  

Come calcolare ritenuta d’acconto per prestazione occasionale COMMENTA  

È bene cercare una formula per calcolare il lordo dal netto. Quando si parla di prestazioni di lavoro dobbiamo evidenziare che le prestazioni occasionali (previste da una specifica normativa) danno luogo al calcolo di una ritenuta d’acconto (che ammonta al 20%). Vedremo, ora, come fare velocemente i calcoli relativi alla ritenuta d’acconto per prestazione occasionale. È bene evidenziare che il compenso netto (quello che incassa effettivamente il lavoratore) è rappresentato dall’80% della cifra lorda.

Leggi anche: Come realizzare un centrotavola speciale!


Per fare i calcoli potrebbe essere molto utile utilizzare un foglio di calcolo come Excel (con esso fare i calcoli è una cosa molto veloce e decisamente semplice.

Leggi anche: Capelli grassi, come fare?

Non ci dobbiamo complicare inutilmente la vita con calcoli troppo complessi).

Proviamo, dunque, a fare un esempio: immaginiamo di aver fatto una prestazione occasionale per un lavoro che abbia determinato un importo lordo di 500 euro. Secondo il committente tale compenso è da intendersi lordo.

Vediamo, ora, i calcoli: 500 euro (importo lordo); 100 euro (ritenuta d’acconto al 20%); quindi 400 euro rappresenta l’importo netto da liquidare al collaboratore.

Leggi anche

sopracciglia-dritte
Guide

Come fare le sopracciglia dritte

A seconda della forma del viso si possono modellare le sopracciglia: ecco a chi va vanno bene le sopracciglia dritte di linea orizzontale. Avere sopracciglia ben curate rende lo sguardo più intenso e seducente: quindi non bisogna mai trascurare questa parte del viso. A seconda della forma del volto si possono scegliere varie tipologie di sopracciglia: ecco come ottenere le sopracciglia dritte come Natalie Portman o Jessica Alba. Le sopracciglia dritte hanno un arco appena accennato oppure non lo hanno affatto. Se sono folte necessitano di cura quotidiana e tendono a svilupparsi vicino agli occhi. Optando per questa forma di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*