Come calcolare una costante

Scuola

Come calcolare una costante

La derivata di una costante è zero, così quando si integrano tutte le funzioni, la soluzione generale contiene una costante arbitraria. È necessario includere la costante per descrivere una soluzione completa generale. Molte volte, si può assumere la costante è zero, ma per ottenere un valore specifico per la costante, è di solito necessario determinare se il problema è spaziale, o temporale. Aggiungere la costante alla soluzione omogenea ti dà la soluzione al problema.

istruzioni

1. Scrivere l’equazione generale della soluzione e le condizioni iniziali. In questo modo si vede che tutte le informazioni necessarie per risolvere il problema sono presenti.
Esempio 1, condizione iniziale: y = sin (t) + C; y = 3 @ t = 0
Esempio 2, condizione finale: y = cos (x) + C; y = 6 @ x = 0

2. Inserire i valori e risolvere le funzioni.
Esempio 1: 3 = sin (0) + C; 3 = 0 + C
Esempio 2: 6 = cos (0) + C; 6 = 1 + C

3. Risolvere le equazioni risultanti algebricamente per C.

Esempio 1: 3 = 0 + C, C = 3
Esempio 2: 6 = 1 + C, C = 5

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...