Come cambiare contanti gratuitamente

Economia

Come cambiare contanti gratuitamente

contanti

Molto spesso vi sarà capitato di dover cambiare contanti di grossa taglia. Vediamo come farlo gratuitamente.

Abitudine molto diffusa è quella di mettere le monetine che ci troviamo in tasca tornando a casa in un salvadanaio o inserirci gli spiccioli di resto per metterli da parte e decidere un giorno come spenderli. Il problema si pone proprio quando andiamo ad aprirlo e vogliamo “convertire” tutto il contante, spesso di piccolo taglio, in moneta più gestibile o meglio ancora in banconote. Le monete da uno e due centesimi sono naturalmente le più diffuse come moneta ideale per il salvadanaio e il fatto che molte macchinette automatiche non le riconoscano per i pagamenti aumenta la facilità con cui questo taglio possa restare in tasca. Vediamo alcuni suggerimenti per cambiare le nostre monetine gratuitamente e senza problemi.

Banche o uffici postali

Le banche e gli uffici postali sono obbligati per legge a cambiare le nostre monetine in tagli superiori anche se quasi sicuramente non saranno contenti di fare il cambio. L’importante è verificare che l’ufficio sia dotato di una macchina cambia moneta per il conteggio automatico del contante in modo da fare la conversione gratuitamente.

In alcuni casi, sempre più rari, il conteggio se fosse fatto manualmente può comportare una provvigione per l’operazione. Basta informarsi per togliersi ogni dubbio. In ogni caso la Banca d’Italia effettua questa operazione gratuitamente e senza nessun tipo di commissione per l’operazione.

Piccoli negozi

Molti piccoli negozi posso essere disponibili a cambiare, specie a fine giornata, il loro incasso con monete di piccolo taglio. Specialmente se sono negozi di alimentari o frutta e verdura che sono abituati a fare il resto con i centesimi. Naturalmente è bene provarci con negozianti che conosciamo e che si possono prestare più facilmente a questo cambio ma, in ogni caso, basta parlare con il proprietario e chiedere. Difficilmente ti diranno di no.

Supermercati

Come i piccoli negozi anche i supermercati hanno bisogno di fare resti con i centesimi e molto spesso si trovano senza molte monete a disposizione. Quindi andare da loro con le nostre monetine può essere conveniente e portare a raggiungere l’obiettivo facilmente.

L’unica pecca è che difficilmente il cassiere sarà disposto a contare i soldi quindi consiglio di acquistare dei blister per monete, che si trovano senza problemi sia nei negozi di cartoleria che online, che permettono di contare facilmente le monete inserite. Ogni blister, infatti, contiene soltanto un numero predefinito di monete dello stesso taglio e quindi il conteggio risulta molto rapido e sicuro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

youtube
Economia

Come fare soldi con Youtube?

16 ottobre 2017 di Notizie

Youtube è il migliore sito di visualizzazione di video al mondo. Scopri come è possibile guadagnare soldi attraverso la pubblicazione di video.