Come capire la taglia di un cucciolo COMMENTA  

Come capire la taglia di un cucciolo COMMENTA  

L’acquisto di un cucciolo di razza ha un grande vantaggio che si sa quanto è grande il cucciolo. Saprete le dimensioni di entrambi i genitori, e si può parlare con l’allevatore di quanto sia grande la razza di solito. Con i cuccioli di razza mista o cuccioli da un rifugio, dove la parentela non è sempre nota giudicare quanto è grande un cucciolo potrebbe essere una grande sfida. Ci sono diversi indizi che vi diranno quanto è grande il cucciolo.

Leggi anche: Come capire chi mente via sms

istruzione

1 Guardate i membri della famiglia del cane. Se possibile, guarda la madre del cane, padre e fratelli. Vedere i due genitori insieme vi permetterà di vedere quanto grande può diventare. Se il cane è una razza mista di parentela, altri cuccioli potrebbero avere caratteristiche più forti ereditati dalla madre o il padre.

Leggi anche: Come capire il Poker


2 Esaminate la pelle del cucciolo. i cuccioli con pelle molto allentata tendono ad essere cani grandi.

3 Esaminare le zampe del cucciolo. Le zampe che sono delicate e sembrano più proporzionate indicano un cane più piccolo.


4 Pesare il cucciolo quando è di 14 settimane di età e raddoppiare tale importo. Secondo Pet Place, questo può o meno corrispondente al peso del cane che raggiungerà quando è completamente cresciuto.

L'articolo prosegue subito dopo


5 Misurare l’altezza del cucciolo all’età di sei mesi. L’altezza del cucciolo da adulto tenderà ad essere circa il 25 per cento più grande.

Leggi anche

openofficeportable
Guide

Come ottenere OpenOffice gratis per Windows 10

Ecco la procedura che dobbiamo eseguire per effettuare il download di Openoffice in modo totalmente rapido e senza sostenere alcun costo. OpenOffice è una delle suite migliori per la videoscrittura e il calcolo. Costituisce davvero una valida alternativa se non si dispone della suite Microsoft Office, soprattutto perchè compatibile con i principali sistemi operativi di uso corrente come Windows, Mac OS X e Linux, e in generale, ci consente di poterne fare un uso analogo a quello che possiamo normalmente fare con i software di casa Microsoft. La suite contiene una applicazione per la videoscrittura davvero molto valida e di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*