Come capire quanto manca al parto - Notizie.it
Come capire quanto manca al parto
Guide

Come capire quanto manca al parto

Come si annuncerà, invece, l’inizio del travaglio vero e proprio? A un certo punto, le “solite” contrazioni, anziché fermarsi dopo un po’, proseguono: la loro durata è di circa 30-40 secondi e da fastidiose si fanno leggermente dolorose. L’intervallo tra una e l’altra non è uguale per tutte: possono essere molto ravvicinate, ma presentarsi anche a una certa distanza. Seguono, però, un loro ritmo. È il segnale che qualcosa si è messo in moto: inizia la fase di pre-travaglio o prodromica.
La futura mamma potrebbe avvertire un aumento di sudorazione, con vampate improvvise. Qualcuna avverte un leggero senso di nausea; qualcun’altra, al contrario, sente il bisogno di mangiare, soprattutto dolci o carboidrati. Ci può essere anche qualche scarica di diarrea e quindi qualche doloretto addominale.
Ma quanto durerà questa fase? Per il primo figlio, in genere trascorrono circa 12 ore prima che si inneschi il travaglio attivo. A quel punto, le contrazioni diventeranno decisamente dolorose e di maggiore durata (50-60 secondi). La futura mamma avrà la netta sensazione che qualcosa è cambiato: è un vero e proprio voltare pagina.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*