Come chiudere relazione con un uomo divorziato

Guide

Come chiudere relazione con un uomo divorziato

Terminare una relazione non è mai semplice. E’ difficile ed è doloroso. Il discorso vale sia che siano passati pochi mesi, sia che siano passati pochi anni. Nel momento in cui si decide di intraprendere una relazione, infatti, si sceglie di dedicarsi completamente all’altro, senza mai perdere di vista se stessi, di conseguenza, la fine di un rapporto segna anche la fine di un capitolo della propria vita. Senza contare, che la fine di una storia rappresenta per molti anche un fallimento. Aver investito tanto in un nuovo rapporto e non aver realizzato ciò che si sognava.

Cosa succede poi se si è deciso di chiudere una storia con un uomo divorziato? Con qualcuno che ha già vissuto quel senso di fallimento che noi stesse stiamo esperendo in quel momento?

Non ci sono guide e non ci sono manuali che ci dicano come comportarci o che ci dettano i passi da seguire. Ogni storia, poi, è diversa da ogni altra, così come diversi sono anche i soggetti coinvolti nella storia.

L’unica certezza è che non bisogna mai lasciar passare del tempo, nella speranza che le cose cambino o con la speranza di trovare, nel frattempo, il momento giusto per dire all’altro che è finita.

In situazioni così delicate è fondamentale comportarsi sempre con maturità, prendendo consapevolezza della realtà ed affrontarla il prima possibile per evitare ulteriori pene e dolori, che altrimenti si potrebbero evitare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*