Come chiudere un conto corrente COMMENTA  

Come chiudere un conto corrente COMMENTA  

I motivi per voler chiudere un conto corrente possono essere molteplici: un trasferimento in una località in cui non vi è nessuna filiale della vostra attuale banca, o semplicemente delle spese di gestione divenute troppo esose.

Leggi anche: Che cos’è la fatturazione digitale

Prima di chiudere il conto, contattate la vostra banca, anche telefonicamente, e verificate le condizioni di chiusura del conto. Alcune banche, infatti, fanno pagare i costi legati alla chiusura del conto.

Leggi anche: Come andare in pensione

A questo punto, inviate una raccomandata a/r all’agenzia della banca dove avete il conto corrente.
Sarebbe poi preferibile recarsi di persona presso la filiale e consegnare gli assegni inutilizzati e le carte di pagamento tagliate in due.

Richiedete quindi il saldo del conto al momento della chiusura, e ritirate i vostri soldi. Potete ritirarli in contanti o trasferirli nel nuovo conto: prima di inviare la richiesta di chiusura, è meglio aver già provveduto all’apertura del nuovo conto corrente, ed averne già comunicato le coordinate a tutti i soggetti che operano addebiti od accrediti sul vostro conto (ad esempio per l’accredito dello stipendio o il pagamento delle bollette).

Leggi anche

Ghirlande natalizie da colorare per bambini
Guide

Ghirlande natalizie da colorare per bambini

Quando arriva dicembre, ecco che i più piccoli hanno molta più mania di voler colorare Ghirlande Natalizie o Babbo Natale Oltre al desiderio di voler decorare l'albero di Natale e il presepe, bisogna anche decorare la porta di casa o le porte di ogni stanza con delle ghirlande natalizie. Non c'è bisogno di comprare altre decorazioni elaborate o ghirlande già pronte, ma è possibile disegnare o colorare dei favolosi cerchi di fiori  già pronte da ritagliare. Un compito importante per ogni bambino, se vuole far fare una bella figura nell'abbellire la porta di ogni stanza, personalizzandola con vari colori o disegni Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*