Come citare un reperto da Museo in formato MLA COMMENTA  

Come citare un reperto da Museo in formato MLA COMMENTA  

 

La Modern Language Association è un’organizzazione che pubblica le linee guida di citazione per lavori di ricerca e altre scritture accademiche.

Il formato MLA è comunemente usato in discipline all’interno delle scienze umane, come l’inglese e la storia.

Leggi anche: Miur: scelte le seconde prove per gli esami di maturità


Se il professore ha chiesto che venga effettuata in formato MLA, nel citare le fonti, è necessario fornire sia un breve testo che una voce bibliografica completa in un’ opera citata alla fine della pagina del vostro lavoro di ricerca.

Leggi anche: Anni 80: lo zaino Invicta amato dai ragazzi

Istruzioni
1
Includere il cognome del curatore del museo tra parentesi all’interno del testo. Ad esempio:

(Verde)

2
Inserire la citazione dopo aver citato o parafrasato la mostra. Ad esempio:

Un’ esposizione al Museo di Storia Naturale dell’ Arizona spiega che questi reperti risalgono a circa 50.000 anni fa (verde).

3
Organizza la tua opere di riferimento citata nel seguente modo:

Cognome Curatore del Museo, Nome. Titolo del Manifesto (se presente). Tipo di sorgente. Titolo della Mostra (in corsivo).Nome del museo, città, stato.


Ad esempio:

Green, Jennifer. Stalattiti. Museo di cartello. Formazioni geologiche del West preistorici (in corsivo). Arizona Museo di Storia Naturale, Mesa, AZ.

Leggi anche

babbo-natale
Cultura

Babbo Natale esiste o no

Ci sono ancora bambini che credono a Babbo Natale e attendono con ansia di ricevere i suoi doni a Natale. Ma quanto c'è di reale in questo personaggio? La maggior parte dei genitori si sente rivolgere la fatidica domanda “Babbo Natale esiste o no?” dai propri figli appena riescono a percepire la realtà distinguendola dalla fantasia. Per alcuni questo momento arriva presto (fra i 3 e i 9 anni), per altri si prolunga un po’. Una cosa è certa: nell’immaginario collettivo dei più piccoli il personaggio di Babbo Natale ha persino soppiantato Gesù Bambino. Per i bimbi in tenera età Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*