Come collegare lo Smatphone al PC COMMENTA  

Come collegare lo Smatphone al PC COMMENTA  

Ormai, non si può più fare a meno della tecnologia ed anche i meno esperti, in qualche modo hanno dovuto adattarsi, e cercare di stare al passo con i tempi. Probabilmente, l’oggetto tecnologico che ormai tutti possediamo e lo Smartphone.

Leggi anche: App antivirus su smartphone

Lo Smartphone offre svariate opportunità, tra cui quella di poter trasferire ogni file, che sia musicale, video o una semplice foto, dal proprio cellulare al computer o viceversa. Naturalmente, per compiere quest’operazione, è necessario collegare tra di loro i due dispositivi. Se ancora non sapete come fare, non temete, perché vi spiego ogni cosa in questa breve guida.

Leggi anche: I migliori Tablet Android 2016

Per collegare lo Smartphone al PC non dovrete fare altro che installare l’apposito dischetto che arriva in dotazione con ogni nuovo cellulare che acquistate. Dopo aver avviato ed installato correttamente il dischetto sul vostro PC, non dovrete fare altro che unire i due dispositivi tramite l’apposito cavo, che troverete sempre in dotazione. Nella maggior parte dei casi, il cavo che utilizzerete per collegare il vostro cellulare al vostro PC è lo stesso con cui caricate lo Smartphone.

Nel momento in cui collegate lo Smartphone al PC, vi si aprirà una finestra, ossia, la cartella del vostro cellulare. Attraverso questa procedura potrete iniziare il trasferimento dei vari file, sia da cellulare verso PC che da PC verso cellulare.

Leggi anche

Guide

Sabbia Cinetica: a cosa serve

Sabbia cinetica o sabbia magica: un gioco utile e ricreativo per fare divertire i vostri bambini istruendoli La sabbia magica o cinetica o Kinetic Sand, in lingua inglese, è il gioco e divertimento di quest’anno 2016, provate per crederci: i vostri bambini si divertiranno da morire, per questo lo consigliamo assolutamente come idea regalo per questo Natale! Affrettatevi a comprarlo! La sabbia cinetica, ad una prima impressione sembra la sabbia che forma il litorale e la battigia marittima ma, ad una più attenta tastata, la sensazione è differente, non si attacca sulle mani, non sporca e non lascia alcun tipo Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*