Come colorare le scarpe di camoscio COMMENTA  

Come colorare le scarpe di camoscio COMMENTA  

Il camoscio è un tessuto creato dalla pelle, realizzato alla pelle di animali come mucche, maiali, cervi e capre. Il tessuto viene poi trattato per creare una texture morbida conosciuta come camoscio, che viene utilizzato per arredamento, abbigliamento, accessori e scarpe. Il camoscio è un tessuto poroso, incline a colorazione dopo l’esposizione all’acqua ma è anche relativamente facile da tingere in colori diversi. Prestare attenzione quando si tingono le scarpe di camoscio per evitare di macchiare gli altri tessuti, superfici o la pelle.


Istruzione
1 Pulire le scarpe prima della tintura. Utilizzare un detergente per pelle scamosciata, che può essere acquistato presso i negozi di farmacie o negozi di ferramenta. In alternativa, immergere un panno morbido e pulito in una piccola ciotola piena di acqua calda e 1 cucchiaino di detersivo per piatti. Pulire il panno in delicati movimenti circolari sulle scarpe fino a quando tutto il tessuto è stato pulito. Consentire di asciugare completamente.


2 Acquistare colorante per pelle scamosciata in farmacia o negozio di ferramenta. Alcuni negozi di riparazione di scarpe o negozi di lavaggio a secco possono anche averli. Imballare l’interno delle scarpe con il giornale pulito e asciutto per evitare che la parte interna delle scarpe si colori.


3 Versare una piccola quantità di colorante su un panno morbido e pulito. Si potrebbe desiderare di versare prima il colorante in un piccolo contenitore. Strofinare delicatamente il panno con movimenti circolari sulle scarpe. Non saturare le scarpe, usare solo la quantità di colorante necessario per coprire completamente la pelle scamosciata.

L'articolo prosegue subito dopo


4 Lasciare asciugare le scarpe completamente in un luogo asciutto e ben ventilato.

5 Controllare i risultati. Se si desidera una tonalità più scura, ripetere i passaggi da 2 a 4 fino a quando il colore desiderato è raggiunto. Se si desidera un colore più chiaro, ripetere il punto 1, che può tradursi in un colore più chiaro quando asciutto.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*