Come combattere la fobia sociale

Salute

Come combattere la fobia sociale

La fobia sociale è un disturbo d’ansia caratterizzato dalla paura di svolgere delle azioni davanti ad altre persone, azioni come mangiare, bere, scrivere o firmare, telefonare, parlare o tenere un discorso. Questa eccessiva preoccupazione di essere osservati mentre si compiono dei gesti anche molto semplici e comuni è una conseguenza della paura del giudizio degli altri, del timore di apparire stupidi o incapaci, di fare brutta figura, di sentirsi umiliati o di essere valutati in modo negativo.

La fobia sociale è caratterizzata da sintomi fisiologici ben precisi quali aumento del battito cardiaco, tremori, tensione muscolare, sudorazione, nausea, secchezza delle fauci, vampate di calore, arrossamenti, mal di testa. Questi sintomi compaiono non solo quando ci si trova effettivamente a compiere delle azioni in pubblico ma anche prima che questo accada, al solo pensiero che possa succedere (ansia anticipatoria). Viene a crearsi in questo modo un circolo vizioso: se si prova già un anticipo uno stato di malessere così forte, la prestazione rischia davvero di essere compromessa.

E’ possibile combattere la fobia sociale? Certo, pur trattandosi di un percorso che richiede sicuramente impegno e tenacia.

Il modo più efficace per riuscire ad affrontare questo disturbo è senza dubbio una psicoterapia a indirizzo cognitivo comportamentale, che si focalizza su due aspetti:

– il pensiero: perché il giudizio degli altri per me è così importante? Quali conseguenze temo? Anche se ciò che tanto temo si verificasse, è possibile affrontarlo?

– Il comportamento: spesso le persone con fobia sociale tendono ad evitare le situazioni che tanto temono. Questo modo di agire però non aiuta effettivamente a risolvere il problema. Anzi, finché si continua ad evitare qualcosa non la si conoscerà mai fino in fondo. Invece se si affronta la situazione che ci spaventa si potrà avere un’idea più realistica di essa e constatare che tante di quelle cose che ci facevano paura si trovavano solo nella nostra testa ma non nella realtà.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Antibiotici e ciclo
Salute

Antibiotici e ciclo: come interagiscono

25 settembre 2017 di Notizie

Gli antibiotici sono dei farmaci potenti che possono avere non solo importanti effetti collaterali ma possono anche interagire con altri farmaci (tra cui la pillola) e con le normali fasi del ciclo. Vediamo meglio come.