Rinnovo della patente: come compilare il bollettino postale

Motori

Rinnovo della patente: come compilare il bollettino postale

rinnovo della patente

Ogni anno, per numerose persone, si avvicina la scadenza della patente. Per rinnovarla è necessaria una procedura semplice e veloce che comporta il pagamento di un bollettino postale, alcune visite mediche, il ritiro della vecchia patente e la sostituzione con la nuova.

La patente di guida, sia di tipo A che di tipo B, fino ai 50 anni d’età dev’essere rinnovata ogni dieci anni, superati i 50 anni ogni cinque. Dal compimento degli 80 anni in poi, per motivi legati essenzialmente alla sicurezza stradale, il rinnovo deve avvenire ogni due anni. Ma come si rinnova? E come si compila il bollettino postale?

Rinnovo della patente

Tra gli svariati documenti essenziali per effettuare un corretto rinnovo della patente ci sono in particolare: la patente stessa, che verrà ritirata e sostituita con una nuova, la carta d’identità in corso di validità e il codice fiscale della persona direttamente interessata al rinnovo.

Costi da sostenere per il rinnovo della patente

Oltre alla parte burocratica, legata essenzialmente ai documenti, occorre sostenere delle spese aggiuntive, poche e suddivise in due categorie differenti.

La prima spesa da sostenere è quella dell’acquisto di una marca da bollo di 14,62 euro, acquistabile in qualsiasi tabacchi.

Un seconda spesa da sostenere è di 9 euro che deve essere versata sul conto corrente postale 9001.

Per concludere il rinnovo è necessario sostenere una visita medica con costi che possono variare secondo la struttura in cui si effettua la visita e il tipo, o i tipi di visite, nel caso ne siano necessarie altre, per attestare l’idoneità fisica per la guida di qualsiasi autoveicolo.

Per quanto riguarda i costi da sostenere, oltre al bollo, quello principale resta il pagamento di un bollettino da 9 euro, da versare in posta.

Come compilare il bollettino postale

Cerchiamo di capire come compilare il bollettino postale per il rinnovo della patente. Per pagarlo, innanzitutto, occorre recarsi in posta dove è possibile reperire il bollettino. In casi estremi è possibile anche scaricarlo sul computer di casa sotto forma di pdf e portarlo gia compilato in posta per effettuare il pagamento. Altrimenti, il bollettino postale che serve per pagare la quota di 9,00 sul conto corrente postale 9001, lo si trova già stampato in tutti gli uffici postali italiani.

E’ un documento facile da compilare e pre-stampato. L’acquirente è guidato passo passo, perciò è sufficiente un’ attenta lettura, nemmeno troppo approfondita, per compilare il bollettino in maniera perfetta senza errori o sbavature.

Ciò che l’acquirente deve compilare sono solo piccole parti e tra queste la somma da versare, che come abbiamo sopra descritto è di 9 euro, e soprattutto i dati di chi effettua il pagamento. Quindi nome, cognome e pochi altri dati.

Le caselle del codice causale e tutte le altre riportate sul bollettino postale 9001 devono esser lasciate in bianco e ci penseranno direttamente gli addetti postali a compilare le parti restanti del bollettino per una corretta e rapida compilazione.

Fatti questi pochi passi, il gioco è fatto. Il bollettino postale è correttamente compilato, ogni costo è stato sostenuto, i documenti sono stati verificati. Non ci resta che aspettare il rinnovo della patente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...