Come comportarsi con i male intenzionati COMMENTA  

Come comportarsi con i male intenzionati COMMENTA  

stalkinggen

Il modo più semplice per difendersi dai male intenzionati è quello di tenersi lontani da luoghi eventualmente pericolosi: angoli bui, o strade deserte della città a notte fonda. Purtroppo però nelle città contemporanee può capitare di imbattersi in persone poco raccomandabili anche in pieno giorno, magari a trovandosi a passare in un luogo in cui non circolino molte persone.


Se ci si sente seguiti o osservati, la prima cosa da fare consiste nel non darlo a vedere: quindi mai mettersi a correre, perchè questo potrebbe invece spingere il malintenzionato ad agire prima del tempo. Si può solo accelerare il passo per raggiungere un luogo più popolato. Non appena si vede qualcuno, subito gli si deve avvicinare, anche solo per chiedere l’ora: di solito un malintenzionato non si avvicina più, se si tratta di un gruppo e non di un singolo.


Bisogna sempre cercare compagnia: entrare in un bar o in un negozio, oppure parlare al telefono, per davvero o anche per finta.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*