Come comportarsi con un collega troppo rumoroso COMMENTA  

Come comportarsi con un collega troppo rumoroso COMMENTA  

Avere a che fare con un collega di lavoro troppo rumoroso può far saltare i nervi, soprattutto se il lavoro richiede concentrazione. Ci sono varie strategie di attacco, a seconda del rapporto che abbiamo con il collega e in base alla gravità del disturbo.

 

 

 

Istruzioni

1

Osservate e valutate la situazione, compresi i dettagli di quando il collega diventa rumoroso e come sta influenzando il vostro lavoro. Prendete nota di quanto spesso il collega vi interrompe per capire se il problema del rumore è effettivo e legittimo.

2

Isolatevi dal rumore con delle cuffie, se il problema è che vi distraggono i rumori in generale, e non solo quello causato dal comportamento del collega.


3

Provate a fare il gesto di tacere al collega, semplicemente con uno “Shhh” o  mettendo l’ indice davanti alla bocca.
4

Chiedete al vostro collega direttamente di non fare troppo rumore,  senza agire in modo aggressivo o al contrario troppo scherzoso e poco chiaro. Spiegate al collega come vi faccia perdere la concentrazione mentre state tentando di completare un lavoro che richiede un ambiente silenzioso.

5

Parlate con il vostro capo o supervisore  se il rumore continua a crescere o se il collega ignora platealmente le vostre richieste. Potete, in casi estremi presentare un reclamo.

L'articolo prosegue subito dopo


 

Evitate di lamentarvi del vostro collega solo con gli altri colleghi, per evitare di diffondere pettegolezzi e creare un brutto ambiente lavorativo.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*