Come comportarsi in Portogallo COMMENTA  

Come comportarsi in Portogallo COMMENTA  


Un tempo il Portogallo era uno dei paesi più poveri d’Europa, oggi grazie alla cultura e alla storia la sua immagine nel mondo è migliorata ed è parte integrante dell’Unione Europea. Per questo, molti turisti decidono di visitarlo e approfittare di tutto ciò che è in grado di offrire. Fai attenzione a come comportarti quando visiti questo paese.

Ecco i nostri suggerimenti per visitarlo al meglio:
prova a parlare la loro lingua, che è un modo di rispettare la loro cultura e i portoghesi saranno felici di venirti incontro; indossa abiti appropriati quando visiti uno dei luoghi sacri.

Pantaloni e maglie lunghe sono l’ideale per non attirare l’attenzione; rispetta la loro geografia. Molti pensano che il Portogallo sia parte della Spagna, ma non è così e per loro è un’offesa; sappi che i portoghesi parlano ad alta voce e molto velocemente.

Non è un segnale di maleducazione, è proprio il loro modo di essere; il contatto fisico è essenziale, molto importante in Portogallo, i portoghesi si abbracciano, si baciano, ecc; insegna a tuo figlio di non fissare i portoghesi, lo ritengono un gesto di ineducazione; abituati a essere interrotto mentre parli, dato che parlano spesso in simultanea e per loro non è un modo per sentirsi offeso.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*