Come condividere connessione Internet Smartphone

News

Come condividere connessione Internet Smartphone

Come condividere la connessione Internet del Smartphone: Hotspot e Tethering Explained

Praticamente tutti gli smartphone possono collegarsi, condividendo la loro connessione dati con altri dispositivi. È possibile farlo tramite Wi-Fi, un cavo USB o Bluetooth – se il gestore consente – ma potrebbe essere necessario pagare un extra.

Se il vostro telefono è uno smartphone, iPhone, Android, Windows Phone, BlackBerry, Firefox, ecc… dovreste essere in grado di collegarvi utilizzando una connessione dati.

Ma il vostro gestore telefonico e piano tariffario ve lo permettono?

Ebbene sì, la possibilità di collegarsi ad internet non dipende soltanto dal vostro telefono ma anche dal vostro gestore di telefonia mobile e dal piano tariffario che avete scelto.

Innanzitutto bisognerebbe considerare che, anche se il piano tariffario scelto prevede che si paghi una somma per la connessine dati, non significa necessariamente vi consenta di utilizzarli tutti. Ad esempio, supponiamo di avere un piano dati che ti da 1 GB di dati mobili al mese.

Se questo è il piano più a buon mercato, quello di livello più basso, è possibile il gestore non consenta di utilizzarlo tutto per il tethering. Su un telefono Android o iPhone, l’opzione tethering può essere disattivata. Se si usa il jailbreak su un iPhone o si utilizzano delle applicazioni tethering su un telefono Android per aggirare questa limitazione, ci si può collegare al traffico di un computer portatile – sembra diverso dal traffico smartphone – o aggiungere l’opzione tethering al piano tariffario.

In tal caso, vi verrà chiesto di pagare un extra di $ 5- $ 10 al mese per il tethering o di passare a un piano più costoso che comprende tale servizio. Il tethering può avere costi aggiuntivi – per esempio, potreste avere un piano dati illimitato per cellulari smartphone che permetta però di usufruire solo di pochi gigabyte al mese di dati ad alta velocità. Utilizzare o meno il teathering a quel punto dipende dal vostro consumo abituale.

Controlla il tuo piano dati cellulare o contatta il tuo operatore per maggiori dettagli.

Tethering è l’atto di condividere la connessione dati mobile del telefono con un altro dispositivo – ad esempio il tuo computer portatile.

Il tethering assorbe la durata della batteria dello smartphone – il tipo comune di Wi-Fi tethering, almeno. Il telefono è in grado di usare il proprio Wi-Fi per il funzionamento della rete Wi-fi del vostro laptop, tablet e altri dispositivi in ​​grado di connettervisi, inoltrando il traffico da un apparecchio all’altro.

Questo può limitare la durata della batteria in maniera significativa. Se siete fuori casa, potrebbe esservi utile assicurarvi di poter usufruire di una fonte di alimentazione e di portare un caricabatteria con voi, per potervi rifornire. Oppure potreste collegare il telefono a un computer portatile e trarre energia da quest’ultimo.

Disattivare la funzionalità hotspot quando non la si utilizza e attivarla solo quando è necessario, è altamente consigliato. Ricordate che la batteria del telefono si scarica più velocemente quando si utilizza questa funzione, quindi agite di conseguenza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche