Come configurare un file di dati Microsoft Outlook COMMENTA  

Come configurare un file di dati Microsoft Outlook COMMENTA  

I provider di posta elettronica limitano la quantità di dati consentiti di memorizzare sul vostro account. Se si utilizza l’applicazione Microsoft Outlook per controllare la posta elettronica e si è preoccupati di aver raggiunto il limite, si dovrebbe iniziare a spostare i messaggi dalla vostra casella di posta sul disco rigido del computer. Il modo più semplice per farlo è quello di configurare un file di dati di Outlook, altrimenti noto come “. Pst” file.


istruzioni

1 Avviare l’applicazione Microsoft Outlook sul computer e, se richiesto, inserire il nome utente e password per l’account di posta elettronica.

2 Aprire il menu “File” nella parte superiore della finestra, espandere il sottomenu “Nuovo” e selezionare “File di dati di Outlook.”

3 Selezionare “Outlook di Office File delle cartelle personali (. Pst)” dalla lista delle opzioni e poi premete “OK”.

4 Passare alla posizione sul disco rigido del computer in cui si desidera memorizzare il nuovo file di dati di Outlook.


5 Immettere un nome per il file di dati di Outlook e poi premere “OK”.

6 Selezionare una delle impostazioni di crittografia e scegliere se si desidera o meno immettere una password per il file di dati.

Clicca su “OK” quando si è terminato di configurare le impostazioni di protezione. Il nuovo file di dati di Outlook verrà visualizzato nell’elenco delle cartelle sul lato sinistro della finestra principale di Outlook.

L'articolo prosegue subito dopo

È possibile iniziare il trascinamento degli elementi di posta elettronica o altri dati nella nuova cartella.

Leggi anche

Come collegare hard disk esterno a Ps4
Tecnologia

Recupero dati: quanto costa ?

Ecco cosa fare per il recupero dati se abbiamo cancellato inavvertitamente dei file preziosi e i costi da sostenere se ci rivolgiamo ad un professionista. Il Recupero Dati è fondamentale se abbiamo cancellato delle foto Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*