Come confrontare le patatine fritte

Guide

Come confrontare le patatine fritte

Le patatine fritte sono un delizioso snack amato da milioni di persone in tutto il mondo, ma generalmente vengono considerate poco sane. Per questo motivo i produttori di patatine cercano di creare delle versioni più sane in modo da attirare quei consumatori che si preoccupano per la propria salute.

Se volete inserire le patatine fritte nella vostra dieta ma temete per il vostro girovita, confrontate le patatine sul mercato e scegliete quelle più sane!

Consigli

1 Cercate delle patatine a basso contenuto di grassi ma molto saporite. Queste, durante la produzione, vengono fritte velocemente e poi vengono messe in forno a terminare la cottura. Ciò significa che assorbono meno olio.

2 Comprate le patatine che vengono cotte con olio di mais o di colza, che contengono pochi grassi o grassi insaturi.

3 Scegliete patatine che non contengono glutammato di sodio, un ingrediente che molte persone preferiscono evitare. Potete controllare la presenza del glutammato di sodio leggendo la lista degli ingredienti che si trova sul pacco delle patatine.

4 Comprate le cosiddette patatine “Kettle-style” o “hand-cooked” al posto di quelle classiche.

Queste saranno più spesse. I produttori non sciacquano questo tipo di patatine e le fanno cuocere con olio a temperatura più bassa rispetto alle patatine tradizionali. Quindi, queste patatine sono più croccanti, più saporite e più ricche di amido.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*