Come congelare i meloni

Guide

Come congelare i meloni

Sia che la vostra frutta preferita sia l’anguria, il melone o la melata, questi tipi di frutta devono essere adeguatamente conservati allo stesso modo per ottenere i migliori risultati. I meloni contengono elevate quantità di acqua e una volta tagliati devono essere riposti in frigorifero dove si conservano fino a tre giorni. Se si desidera mantenere il frutto più a lungo esso deve essere adeguatamente congelato. Il modo più semplice e veloce per congelare i meloni è quello di dividere i singoli pezzi e riporli su una teglia poi gelarli.

Cosa occorre:

  • melone
  • coltello
  • teglia da forno

Istruzioni:

  1. Con un coltello lungo e affilato tagliare i meloni a metà.
  2. Togliere i semi dalle due metà poi levare la scorza dai meloni.
  3. Posizionare i meloni senza semi e senza scorza a faccia in giù su un tagliere.
  4. Tagliare i meloni a fette orizzontali e verticali per creare dei pezzetti.
  5. Mettere i pezzi di melone su una teglia in un unico strato poi mettere la teglia nel freezer per un periodo da 6 a 12 ore.
  6. Togliere i pezzi di melone dal freezer e metterli in un contenitore di plastica separando i vari strati con della carta oleata.
  7. Riporre i pezzi di melone posti nell’apposito contenitore di nuovo in freezer.

    In questo modo il melone si conserva per circa 10-12 mesi.

Consigli e avvertenze:

Se volete fare delle palline di melone invece che dei pezzetti utilizzate l’apposiro spallinatore, in questo caso non è necessario togliere la scorza. Le palline si conservano nello stesso modo dei pezzetti di melone.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*