Come congelare i peperoncini piccanti COMMENTA  

Come congelare i peperoncini piccanti COMMENTA  

Il peperoncino aggiunge un tocco di sapore ai piatti cucinati e freschi. Sia i semi che la polpa dei peperoni forniscono gli oli speziati alle vostre ricette preferite. Il congelamento conserva ancora la struttura croccante dei peperoncini preservando al contempo gli olii saporiti nella carne e semi. La varietà di peperoncino piccante è meglio congelata interamente in modo che i semi non cadono dal peperoni durante lo stoccaggio. I peperoni congelati conservano la loro qualità per un massimo di otto mesi.



Istruzioni:

1. Lavare i peperoni sotto acqua corrente fredda. Asciugarli con un panno di carta pulito.

2. Tagliare il gambo di ogni peperone con la punta di un coltello da cucina. Mettete i peperoni su una teglia ricoperta da un foglio di carta oleata.


3. Posizionare la teglia in freezer. Congelare i peperoni per due o tre ore.

4. Trasferire i peperoni congelati in un sacchetto per alimenti di plastica o un contenitore. Sigillare il sacchetto o chiudere il contenitore e rmettere i peperoni in freezer fino al momento di usarli.


5. Togliere i peperoni dal sacchetto prima dell’uso. Scongelare in frigorifero o mettere i peperoni congelati interi direttamente nel piatto prima della cottura.

Note:
Indossare i guanti quando si maneggiano i peperoncini e non toccarsi gli occhi e la bocca finché non si sono lavate le mani.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

Quattro ricette di antipasti dolci
Cucina

Quattro ricette di antipasti dolci

Quattro ricette di antipasti dolci. Ecco alcune ricette buone e interessanti per sorprendere i vostri tavoli con deliziosi antipasti a tavola. Antipasti dolci: quattro ricette. Per sorprendere i vostri ospiti con degli antipasti alternative, ecco Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*