Come congelare le melanzane cotte

Cucina

Come congelare le melanzane cotte

La melanzana, noto anche come aubergine, fa parte della famiglia delle solanacee e un cugino del pomodoro. Vegetariani e vegani usano spesso le melanzane come sostituto di carne, cotta in piatti come stufati o tagliate a fette e fritte. Se trovate che avete cucinato troppe melanzane da mangiare subito, non ti preoccupare. Le melanzane cotte vanno bene nel congelatore, soprattutto quando congelate singolarmente. Se conservate in questo modo, si possono scongelare e gustare un altro piatto di melanzane in pochi minuti.


Istruzioni:

Quello che vi serve
Melanzane cotte
Carta da forno
Teglia
sacchetti per il congelatore

1. Lasciate che le melanzane cotte si raffreddino completamente. Foderare una teglia da forno con carta da forno.

2. Mettere ogni pezzo di melanzana sulla teglia. Quindi, posizionare la teglia in freezer.

3. Attendere che il cibo si congeli. Poi togliere dal freezer. Questo richiede da uno a due ore.

4. Prendete il pezzo ghiacciato di melanzana cotta e mettilo in un sacchetto freezer. Un altro metodo è quello di avvolgere ogni pezzo singolarmente con involucro di plastica prima di mettere nel sacchetto.

5. Chiudere il sacchetto, lasciando un piccolo spazio aperto. Quindi, spingere delicatamente verso il basso, facendo attenzione a non schiacciare il cibo e quindi completare sigillandolo.

6. Scrivere la data sulla parte anteriore del sacchetto. Posizionare il sacchetto per la congelazione nel freezer fino al momento di mangiare. Usare entro quattro o cinque mesi.

Note:
Se fare altri piatti con le melanzane, avvolgere in modo sicuro con un foglio di alluminio e o coprire con il coperchio prima del congelamento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

piselli secchi
Cucina

Come cucinare i piselli secchi

26 maggio 2017 di Notizie

I piselli sono una pianta erbacea annuale appartenente alla famiglia delle Fabaceae. Originaria dell’area mediterranea e orientale, è largamente coltivata e usata per l’alimentazione umana e per il bestiame. Scopriamo come cucinarli.

Loading...