Come congelare sedano e cipolle

Guide

Come congelare sedano e cipolle

Le verdure che di solito non sono conservate in freezer, come il sedano e le cipolle, diventano molli se congelate in modo non adatto. Queste verdure cambiano di consistenza una volta congelate e di solito vengono conservate in frigo per essere utilizzate fresche. Congelare il sedano e le cipolle permette di conservali a lungo per utilizzarle nella preparazione di altri piatti, come zuppe o stufati.

Istruzioni

Congelare il sedano

1 Lavate il sedano con acqua fredda. Scegliete dei gambi criccanti con poche righe.

2 Tagliate il sedano in pezzi di 1,5 cm o più lunghi. La lunghezza dei pezzi dipende dall’utilizzo futuro che volete farne.

3 Fate bollire una pentola piena di acqua. Mettetevi dentro i pezzi di sedano.

4 Fate bollire il sedano per 3 minuti, poi toglietelo dall’acqua con una schiumaiola e mettetelo in una ciotola con acqua e ghiaccio per fermare la cottura.

5 Scolate il sedano con un colino e asciugatelo con un tovagliolo di carta.

6 Misurate mezza tazza di sedano preparato.

Avvolgete la porzione di sedano con della pellicola da freezer e mettete poi all’interno di sacchetti da freezer, togliendo il più possibile di aria. Congelate immediatamente.

Congelare le cipolle

7 Lavate le cipolle con acqua fredda. Sbucciatele.

8 Tagliate le cipolle in pezzi della dimensione desiderata per usare un seguito nelle ricette.

9 Mettete delle porzioni di mezza tazza di cipolle nei sacchetti da freezer. Fate fuoriuscire l’aria e chiudete.

10 Ponete i sacchetti in freezer.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*