Come conservare i vestiti del bambino COMMENTA  

Come conservare i vestiti del bambino COMMENTA  

Con la rapida crescita di un  bambino, i vestiti sono a volte giá piccoli prima ancora che fossero mai stati indossati. Se si desidera conservare l’abbigliamento in previsione di un altro bambino, un sistema organizzativo è fondamentale. Un sistema affidabile e che richiede poco tempo, vi farà risparmiare ore di smistamento. Anche se non si vuole utilizzare l’abbigliamento per un altro bambino, i vestiti ben organizzati saranno più facili da vendere.

Cose che ti serviranno

Cassetto del comò extra o scatola
Sacchi di plastica per conservare abiti
Pennarello indelebile

Istruzioni
1
Designare un luogo, come un cassetto in più o una scatola, dove mettere vestiti quando non vanno piú al tuo bambino.


2
Quando il vostro posto designato è pieno, o quando il bambino cresce, ripiegare ordinatamente  tutti i vestiti.
3
Ordinare l’abbigliamento in categorie. Separare copertine, camicie, pantaloni, abiti da giorno e abiti eleganti. Fai pile separate per diverse misure e per maschietto, femminuccia o  abbigliamento neutro.


4
Posizionare ogni pila di vestiti in un sacchetto di plastica. Togliere l’aria in eccesso.

5
Etichettare il sacco con un pennarello indelebile. Scrivere le misure, il tipo di capi racchiusi e se l’abbigliamento è di genere neutro o indicare il sesso.


6
Posizionare i singoli sacchetti in un grande contenitore di plastica per la conservazione. Etichettare il contenitore con la misura  dei vestiti che contiene.

Leggi anche

Linkedin: cos'è Lynda
Guide

Linkedin: cos’è Lynda

Linkedin si specializza nel campo della formazione online e acquista Lynda. Andiamo a vedere cos'è e come funziona questa opportunità Di Linkedin e delle sue caratteristiche abbiamo già parlato in diversi articoli, come ad esempio Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*