Come conservare le cipolle in sacchetti

Cucina

Come conservare le cipolle in sacchetti

Le cipolle sono una base nella maggior parte delle cucine. Quasi ogni ricetta prevede una certa varietà di cipolla a causa della quantità di sapore che le cipolle portano ad un piatto. Le cipolle sono migliori quando sono al massimo della freschezza. Se avete mai comprato le cipolle, solo per farle germogliare o sono andate a male prima di aver avuto la possibilità di usarle, allora si dovrà imparare a conservare le cipolle in sacchetti.

I sacchetti e mantengono fresche più a lungo assorbendo i gas che frutta e verdura fresca emettono naturalmente. Questi gas sono la causa per cui cominciano ad appassire. Alcune varietà di cipolle che sono state tagliate tendono a rovinare rapidamente. La conservazione delle cipolle in sacchetti allunga la durata.


Istruzioni:

Quello che vi serve
Tovagliolo di carta (opzionale)

1. Mettere le cipolle in un sacchetto nel giorno di acquisto, lasciando spazio sufficiente per piegare sopra la parte superiore del sacchetto.

2.

Ripiegare la sommità del sacchetto, ma non legare il sacchetto chiuso.

3. Conservare le cipolle in un luogo fresco e asciutto.

Note:
Per le cipolle verdi (noto anche come cipollotti o scalogni) o cipolle che sono state tagliate, che potrebbero emettere umidità, posizionare un tovagliolo di carta all’interno del sacchetto per assorbire l’umidità. Cambiare il tovagliolo di carta ogni tre giorni.

Conservare i cipollotti e le cipolle tagliate in frigorifero. Tutte le altre cipolle devono essere conservate in un luogo fresco e asciutto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche