Come conservare le erbe fresche

Guide

Come conservare le erbe fresche

Esistono diversi metodi per essiccare le erbe aromatiche

Le erbe fresche possono dare un tocco delizioso alle vostre ricette preferite

(di Shana Dines*)

Far crescere erbe fresche può essere molto divertente. Niente è paragonabile all’utilizzo di erbe fresche nelle ricette. Amo erbe fresche come il prezzemolo, il coriandolo, l’erba cipollina, l’origano e l’aneto. Ce ne sono altre che mi piacciono molto, ma queste sono le mie preferite. Garantirne la conservazione può essere faticoso. Adoro vedere le erbe crescere nei vasi sul mio patio. D’inverno le sposto dentro, anche se, secondo la mia esperienza, in casa non crescono come fanno fuori. Conosco molti giardinieri esperti che ottengono grandi risultati tenendo le erbe in casa. Io non sono una di loro. Si può sempre ricominciare da capo acquistando nuove erbe nel negozio di alimentari di vostra fiducia. Alcuni le hanno tutto l’anno.


Conservate le erbe mediante essiccazione nel forno a microonde

Se non volete coltivarle tutto l’anno si consiglia di conservarle. Ecco un paio di metodi che potete utilizzare per conservare le vostre erbe.

Un modo per conservare le erbe fresche è essiccarle. Potete seccarle nel forno a microonde poggiandole sulla carta assorbente. Prima tagliatele, sciacquatele e poi tamponatele con carta assorbente. Prestate attenzione a quanto tempo stanno nel forno a microonde.

Mettete due strati di carta nel forno. Appoggiate le erbe pulite sulla carta assorbente e coprite con un altro tovagliolo. Impostate il microonde per 2 minuti circa alla massima temperatura. Controllate per vedere se si seccano. Io le giro e le cuocio a intervalli di 30 secondi alla volta. Controllate il forno a microonde con attenzione. Non volete certo che i vostri tovaglioli di carta prendano fuoco. Potete conservare le erbe essiccate in sacchetti di plastica a chiusura ermetica.


Essiccate ad aria le erbe

Essiccare le erbe all’aria può richiedere molto tempo. Mi trovo poco a mio agio con questo metodo a causa della polvere e dell’umidità, per non parlare degli insetti. Se scegliete comunque questo procedimento, dovete raggruppare le erbe in mazzetti e appenderle in un luogo asciutto su un filo. Un’altra opzione è l’essiccazione al sole. Una volta asciutte, sbriciolate le erbe con le mani e conservatele in sacchetti di plastica a chiusura ermetica.


Come congelare le erbe

Rimuovete i gambi dalle erbe ben lavate e mettetele in vaschette per il ghiaccio. Riempite le vaschette per tre quarti dell’altezza e congelate. Dopo questa operazione potete conservare i cubetti di ghiaccio con le erbe congelate in essi in sacchetti di plastica e conservarli nel congelatore. Quando le scongelate e le usate nelle ricette le erbe mantengono il loro sapore fresco. E’ come avere erbe aromatiche fresche tutto l’anno.


*Shana è un’artista premiata. La sua specialità sono i ritratti a pastello e gli acquerelli. Ha illustrato un libro per bambini e ha scritto e illustrato un libro in fase di pubblicazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...