Come conservare l'impasto per biscotti - Notizie.it

Come conservare l’impasto per biscotti

Guide

Come conservare l’impasto per biscotti

Cucinare un sacco di biscotti può essere un’idea ingegnosa per finire tutti quegli ingredienti avanzati in cucina. Inoltre, rappresenta un rilevante risparmio di tempo nel caso decidiate di tenere da parte l’impasto ed infornare i biscotti solamente quando ne abbiate voglia. Ovviamente, a seconda di quanto tempo vogliate far passare dalla lavorazione dell’impasto all’infornata, potete decidere se conservarlo in frigo oppure in freezer. Nel primo caso, l’impasto si manterrà per diversi giorni, mentre in freezer, potete lasciarlo anche fino a tre mesi.

Cosa vi serve:

  • Teglia per biscotti
  • Sacchetti di plastica risigillabili per alimenti

Istruzioni

  1. Posizionate l’impasto per biscotti su di una teglia come fareste per infornarli. Ad esempio, se la vostra ricetta prevede delle palline di impasto, procedete come richiesto e posizionate le palline sulla teglia. Stesso procedimento se vi viene richiesto di creare delle strisce o altre forme.
  2. Mettete la teglia in freezer e lasciatela lì finché i biscotti non siano diventati ben duri.

    Il tempo dipende dalla grandezza dei vostri biscotti e dagli ingredienti utilizzati, in ogni caso ci vorrà qualche ora.

  3. Rimuovete la teglia dal Freezer staccando da essa i biscotti con molta attenzione. A questo punto, mettete tutti i biscotti all’interno di una busta di plastica per alimenti e chiudetela lasciando all’interno meno aria possibile.
  4. L’impasto congelato si manterrà per un massimo di tre mesi. Nel momento in cui ne abbiate voglia, togliete i biscotti dal freezer ed infornateli senza scongelarlii in precedenza. Potrebbe essere necessario prolungare la cottura di qualche minuto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*