Come conservare una bottiglia di vino aperta - Notizie.it

Come conservare una bottiglia di vino aperta

Guide

Come conservare una bottiglia di vino aperta

Se non riuscite a finire una bottiglia di vino in una sola volta per qualsiasi ragione, ecco come preservarne la qualità per qualche giorno.

Difficoltà: Facile

Cose occorrenti:

  • Bomboletta spray salvavino
  • Pompa a vuoto

Istruzioni
1

Tieni il tappo di sughero. Si possono acquistare i tappi di bottiglia di plastica, ma non servono. Se il tappo del vino è ben tenuto farà un buon lavoro. Il lato positivo del sughero è l’elasticità. Il piccolo foro che hai fatto con l’apribottiglie è insignificante proprio perchè il sughero si espande e riempie i vuoti (a meno che tu abbia proprio rotto il tappo).
2

Acquista una bomboletta per la conservazione del vino o una pompa a vuoto, servono a proteggere il vino dall’aria. Il vino si trasforma essenzialmente in aceto quando entra in contatto con l’ossigeno. E questo avviene abbastanza rapidamente. Se tagli una mela e la lasci lì per un’ ora, la polpa diventa marrone.

Questa reazione organica avviene anche nel vino. Per brevi istanti è positivo per il vino. Questo è uno dei motivi per cui si fa decantare il vino o lo si versa in un bicchiere e si lascia riposare per alcuni minuti. Il vino nel bicchiere è in continua evoluzione. L’ossigeno ammorbidisce i tannini e aiuta al vino a far uscire un’aroma e gusto migliore. Tuttavia, per conservare bene il vino per una notte, elimina l’aria dalla bottiglia. La pompa a vuoto aspira l’aria, mentre lo spray fa uscire un po’ d’aria e la sostituisce con gas inerti che si prendono cura della bottiglia durante la notte. Si acquistano nelle enoteche.
3

Tieni la bottiglia in un ambiente fresco e buio. Il piano della cucina è generalmente troppo caldo, soprattutto se si tiene la temperatura a livelli tropicali. Il frigorifero va bene, basta non congelare il vino-13° è l’ideale.
4

Bevi il vino in un giorno o due.

Una settimana al massimo.

Consigli:

Non posare la bottiglia sul fianco dopo l’apertura. Tenerla inclinata va bene quando è chiusa perché conserva il tappo. Ma una volta aperta bisogna piuttosto ridurre la superficie di esposizione del vino agli altri elementi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*