Come controllare bambino con smartphone COMMENTA  

Come controllare bambino con smartphone COMMENTA  

Ogni genitore vorrebbe poter evitare che ai propri figli succeda qualcosa di brutto. Ma quando i bambini iniziano a crescere non si può sempre essere presenti e sapere dove sono e con chi. Per facilitare il compito dei genitori esistono però delle app per smartphone, che permettono, finchè si dispone della rete del telefono o di un segnale wi-fi, di controllare se i propri figli sono effettivamente dove dicono di essere.


La prima app che può essere usata a questo scopo è Find My IPhone. Anche se l’app é stata creata per ritrovare il proprio IPhone quando lo abbiamo perso o ci è stato rubato, in questo caso l’applicazione può essere utilizzata per controllare i propri figli: accedendo a Find My IPhone possiamo seguire in tempo reale tutti gli spostamenti dei nostri bambini, semplicemente installando l’app sul loro telefono.


Se invece ai nostri figli non piace essere controllati costantemente si può arrivare ad un compromesso: esiste infatti Glympse, un’applicazione con la quale si può condividere (attraverso messaggio, e-mail, Facebook o Twitter) la propria posizione. In questo modo non si potrà controllare costantemente i propri bambini ma saranno loro a scegliere quando farvi sapere il luogo in cui si trovano.


Esiste poi Life360, un’applicazione che permette di creare una rete di contatti familiari. In questo modo ogni membro della propria famiglia può essere in contatto con gli altri e conoscere in tempo reale la posizione di ognuno. L’app, nella sua versione gratuita, contiene anche altre misure di sicurezza come la localizzazione delle stazioni di polizia e degli ospedali più vicini.

L'articolo prosegue subito dopo


GPS Tracker invece permette di controllare costantemente i propri figlii in tempo reale e si può accedere anche agli spostamenti delle ultime 48 ore. Con la versione gratuita questo servizio é utilizzabile per un solo smartphone, se invece si prende la versione a pagamento si possono controllare fino a dieci dispositivi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*