Come controllare la divisione tra polinomi COMMENTA  

Come controllare la divisione tra polinomi COMMENTA  

Un polinomio è un’espressione matematica in cui le variabili sono elevate con potenze intere non-negative— che, sono numeri interi uguali o maggiore di 0 — moltiplicati per costanti e sommati. Ad esempio, 3x^2 + 2x + 1 è un polinomio. La divisione di polinomi è simile nel concetto alla divisione dei numeri reali: l’obiettivo è quello di scoprire come molti polinomi(il divisore) sono assemblati nel polinomio altro (il dividendo). Il risultato è un quoziente ed un resto.


istruzioni

1. Moltiplicare il quoziente per il divisore. Ad esempio, se il problema di divisione è 3x^2 + 2x + 1 diviso per x + 1, il quoziente sarebbe 3x – 1 con un resto di 2. Così, si moltiplica 3x-1 di x + 1. Questo è uguale a -1 * 1 * 1 + 3x + x * -1 + x * 3x = -1 + 2x + 3x^2 = 3x^2 + 2x -1.


2. Aggiungere il resto. Ad esempio, 3x^2 + 2x – 1 + 2 = 3x^2 + 2x +1.

3. Confronta questo con il dividendo. Se sono uguali, allora la divisione era corretts, come nell’esempio precedente.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*