Come controllare le referenze di una tata COMMENTA  

Come controllare le referenze di una tata COMMENTA  

Prima di assumere una tata è bene controllare minuziosamente le referenze anche per ottenere ulteriori informazioni.

Istruzioni

1 Chiedete alla tata almeno tre referenze. Contattate ciascuna di queste per richiedere maggiori dettagli: per quanto tempo ha lavorato? Come si è comportata? Perché ha lasciato il lavoro? La assumerebbero ancora? Vi raccomanderebbero di assumerla?

2 Richiedete maggiori referenze nel caso non possiate contattare quelle indicate o queste non siano in grado di fornirvi adeguati dettagli.


3 Fate completare alla tata una scheda in cui inserire luogo e data di nascita, numero del documento, gli ultimi cinque datori di lavoro, nomi, indirizzi e recapiti telefonici dei parenti più stretti, i nomi delle scuole che ha frequentato, i suoi ultimi tre indirizzi e qualsiasi altra cosa desideriate sapere.


4 Comunicate alla tata che avete intenzione di controllare le referenze e chiedetene autorizzazione. Nel caso non voglia darvi l’autorizzazione siete proprio sicuri che vorrete affidarle i vostri figli?

5 Chiamate i parenti indicati dalla tata e verificate che lo siano, chiamate anche gli ultimi datori di lavoro e verificate che le informazioni fornite siano corrette e cosa pensano di lei.


6 Se lo ritenete necessario, verificate le informazioni fornite. Potete utilizzare un servizio di verifica referenze online o assumere un investigatore. Il costo di una verifica delle referenze può variare a seconda di quanto approfondita volete la ricerca, dovreste ottenere le informazioni più importanti con meno di 150 euro.

L'articolo prosegue subito dopo


Consigli

Non assumete nessuna se non vi fidate o vi dà l’impressione di non essere onesta. Anche se tutte le informazioni sono soddisfacenti ascoltate il vostro sesto senso e non assumete se non siete assolutamente sicuri.

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*