Come controllare l’inverso COMMENTA  

Come controllare l’inverso COMMENTA  

Quando si impara una materia, è importante controllare il lavoro. Di solito questo è composto da un doppio controllo delle vostre risposte con attenzione per assicurarsi che siano corrette. A differenza di molte materie, tuttavia, la matematica è in realtà un processo che consente di controllare il vostro lavoro più semplicemente, chiamato “operazioni inverse”. Un’operazione inversa è una seconda operazione che “annulla” la prima operazione. Ad esempio, per controllare un problema di addizione, è possibile utilizzare la sottrazione. Meglio ancora, le operazioni inverse possono essere utilizzate per controllare molti problemi, non solo addizione e sottrazione.


istruzioni

Quello che vi serve
Problemi di matematica completati
matita
carta

1. Guarda uno dei problemi di matematica che hai finito. Come esempio, 7 + 5 = 12.


2. Scrivere 12 – 5 = __ sulla carta zero. Sottrarre 12 da 5. La risposta deve essere di 7. Quello che avete appena fatto si chiama l’operazione inversa: annullata, o invertita, dal problema di addizione per assicurarsi che fosse corretta.


3

Annotare 18 + 6 = 25. Sottrarre 25 da 6 e guardate la vostra risposta. Dal momento che questa è uguale a 19, la tua precedente risposta non è corretta: 18 + 6 non può essere uguale a 25, perché 25-6 è uguale a 19, non 18.

L'articolo prosegue subito dopo


In sottrazione

4. Guardate questo problema sottrazione: 8 – 5 = 3.

5. Aggiungere 3 a 5. La risposta dovrebbe essere 8.

6. Controlla questa sottrazione: 9 – 7 = __. Sottrarre 9 da 7 e controllare la risposta. Fare un’operazione inversa e aggiungere la vostra risposta a 7.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*