Come controllare placca e tartaro nei cani

Guide

Come controllare placca e tartaro nei cani

Dall’età di 3 anni, l’80% dei cani ha malattie gengivali. La placca appiccicosa si indurisce in tartaro e forma delle sacche i batteri lungo la linea delle gengive del cane, facendo anche cadere il dente e provocando molto dolore. Nella fase avanzata della periodontite, i batteri dalla radice del dente entrano nel flusso sanguigno e possono causare danni a fegato, reni e cuore. Controllando il tartaro e la placca del vostro cane potete salvare i suoi denti.

Controllare il tartaro nei cani

Istruzioni

1 Nutrite il cane con delle crocchette secche e limitate il cibo umido. La consistenza gelatinosa del cibo in scatola lascia un denso strato di sporco sui denti del cane. Al contrario, la consistenza croccante del cibo secco lascia meno residui sui denti e quindi meno placca.

2 Lavate i denti del cane ogni giorno, poiché è il metodo più efficace per tenere lontano la placca e il tartaro. Ovviamente il cane non può sciacquarsi e sputare, quindi usate un dentifricio al sapore di carne formulato per i cani.

3 Date al cane delle crocchette e dei giocattoli che favoriscono la salute delle gengive.

Il materiale di certi giocattoli pulisce i denti in modo non abrasivo. Potete anche dargli delle tavolette anti-placca al fluoruro che acquistate nel negozio per animali.

4 Fissate una pulizia dei denti dal veterinario. Durante la procedura, il veterinario porrà il cane sotto anestesia e raschierà via il tartaro indurito lungo la linea delle gengive.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*