Come convertire i Kilowatt in Ampere

Ambiente

Come convertire i Kilowatt in Ampere

Kilowatt in ampere

Non esiste un modo diretto per convertire i Kilowatt (Kw) in ampere (A) ma con questa guida viene spiegato in quale modo si possono trasformare.

Kilowatt e ampere sono comunemente usati per misurare la quantità di corrente che attraversa un sistema.

Cosa sono Kilowatt e Ampere

Il kilowatt è l’unità di misura della potenza. Rappresenta quindi la quantità di energia che si può prelevare al di sopra della quale l’erogazione si blocca. In parole più semplici il kW è e la quantità di energia assorbita in un’unità di tempo ben definita.

Un kW, pari a 1.000 Watt, permette di identificare e individuare l’unità della potenza elettrica (W=J/s). Rappresenta, inoltre, la quantità di energia (Joule) nel tempo (secondi). Per quanto riguarda un elemento di cui i cittadini sono direttamente interessati, ovvero la fornitura di energia elettrica, il kW rappresenta la potenza impegnata e disponibile del contatore della luce.

L’ampere, che prende il suo nome dal fisico francese Andrè Ampere, è l’unità base che viene utilizzata usata per misurare l’intensità della corrente elettrica.

L’ampere rappresenta una delle sette unità fondamentali del Sistema Internazionale di unità di misura e per questo motivo tutte le altre unità elettromagnetiche derivano da essa.

Lezioni di Fisica

Per una conoscenza di base sulla Fisica e le grandezze, Paolo Corazzon e Stefano Bertocchi realizzano un mini volume che racchiude i concetti principali della Fisica, dai moti alla meccanica dei fluidi. Utile per un ripasso della materia, il volume spiega in modo semplice e conciso gli argomenti senza tralasciare aspetti rilevanti della fisica.

Se volete approfondire le conoscenze in merito alla Fisica, Gettys fisica: 1 è un volume completo che descrive con accuratezza i diversi argomenti della materia dispiegando i diversi concetti. Completo di eserciziario, è un utile manuale che consente di padroneggiare la Fisica e mettersi alla prova tramite esercizi sfidanti.

Per le scuole superiori Fisica: lezioni e problemi. Edizione verde espone con chiarezza i diversi argomenti con approfondimenti e esercizi divisi per capitoli.

Un manuale che scompone i concetti più complessi per facilitarne la comprensione, grazie ad un supporto multimediale che stimola l’apprendimento della materia.

Come convertire Kilowatt in Ampere

Non esiste una formula che permette di convertire in maniera diretta i kW in ampere. É possibile però calcolare l’intensità della corrente che circola attraverso un circuito elettrico usando quelle relazioni fisiche che permettono di legare tre fattori: corrente elettrica, potenza e tensione. Questi legami non sono fissi ma sono variabili in base alle possibili tipologie di alimentazione che si possono usare: alternata oppure continua . Questo però rimane valido solamente per i circuiti generali poiché, per quelli specifici, le relazioni saranno sempre le medesime.

Se l’utente ha deciso di lavorare con un circuito elettrico avente una tensione costante, per ottenere un calcolo di conversione ideale gli conviene disegnare un grafico che leghi la potenza (Kilowatt) e la corrente (ampere) in modo tale da riuscire a ottenere uno strumento facilmente consultabile.

  • Come prima cosa l’utente dovrà cercare l’etichetta posta sull’elemento elettrico a cui sta lavorando.

    Sarà fondamentale ricordarsi che la potenza dell’energia elettrica si misura in watt. Il valore trovato misurerà la quantità di energia utilizzata in un determinato intervallo di tempo. 1 W equivale a 1 Joule al secondo. Per calcolare la corrente è fondamentale riuscire a calcolare il valore della potenza elettrica.

  • Come secondo passaggio l’utente dovrà individuare la tensione. Essa rappresenta un potenziale elettrico ed è indicato sull’etichetta descrittiva del circuito.
  • A questo punto bisognerà iniziare ad impostare l’equazione. É un passaggio relativamente facile: la potenza elettrica è uguale al prodotto fra tensione e corrente. Per questo motivo, per calcolare la corrente, bisogna usare la formula opposta, ovvero bisogna dividere la potenza per la tensione: A=W/V
  • Infine l’utente potrà risolvere l’equazione impostata. Per farlo bisogna eseguire la divisione fra potenza e tensione e si otterrà la corrente. Importante sarà controllare le unità di misura per assicurarsi di ottenere coulomb per secondi.

    1 A = 1 C / 1 s.

Ed ecco che così che in pochi e semplici passaggi si è in grado di convertire i Kilowatt in Ampere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...