Come costruire la propria doccia COMMENTA  

Come costruire la propria doccia COMMENTA  

come-montare-un-box-doccia_1c2c388f374857a097d3dc68e4c6cee6

Quando si costruisce o ristruttura un appartamento, uno degli ambienti che si deve curare maggiormente è la stanza da bagno. Infatti, oltre alla bellezza, essa deve possedere anche tutte le funzionalità necessarie a chi dovrà usufruirne.


Quindi, il locale bagno è altamente personalizzabile. La prima scelta da fare è tra avere la vasca da bagno, o il box doccia. 

Sempre più famiglie prediligono questa seconda opzione, principalmente per ragioni di spazio (ne occupa molto meno rispetto ad una vasca) e anche di consumi di acqua. Inoltre, il box doccia si può anche realizzare in autonomia.


Infatti in commercio esistono dei moduli completi, ma nessuno vieta di scegliere da soli le pareti scorrevoli, e il piatto di base. Il piatto ad esempio può essere realizzato in muratura, con le piastrelle o in ceramica, ovviamente nel luogo in cui si trova lo scarico.


Per quel che riguarda le pareti, in commercio ci sono soluzioni di varie misure, prevalentemente realizzate in plexiglas o altro materiale plastico semitrasparente. Chi vuole, può anche preferire una semplice tenda.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*