Come costruire una casetta per pipistrelli nel vostro cortile COMMENTA  

Come costruire una casetta per pipistrelli nel vostro cortile COMMENTA  

Costruire una casetta per pipistrelli è divertente, facile ed ecologico. I pipistrelli mangiano le zanzare, le falene e altri insetti e aiutano ad impollinare i fiori. Incoraggiateli a popolare il vostro cortile costruendo loro un riparo con materiali di recupero, li vedrete volare al crepuscolo a caccia di cibo.


Cosa ti serve

  • Ritagli di legno di abete o cedro o di compensato per esterno (non trattato)
  • Viti per legno
  • Materiale per l’impermeabilizzazione
  • Vernice scura
  • Vecchi collant o reti
  • Pinzatrice o pistola sparachiodi
  • Martello e grosso chiodo

Istruzioni

1

Ritagliate (o assemblate insieme usando più scarti) due assi di legno di 60 cm di altezza e 35 centimetri di larghezza, saranno le pareti frontale e posteriore. Tagliate le due pareti laterali di 60 cm di altezza x 8 di larghezza.

2

Con il martello e un grosso chiodo, fate dei buchi nelle pareti frontale e posteriore, partendo dal fondo, fino ad una decina di cm di altezza. Questi permettono all’aria di circolare all’interno della casa.

3

Pinzando dei vecchi collant, rivestite le pareti più grandi per circa 6 cm di altezza. Questo fornisce un appiglio su cui i pipistrelli si possono appendere.

4

Impermeabilizzate le quattro pareti e poi montatele avvitandole insieme. Adesso occorre costruire il tetto. Tagliate due pezzi di legno di 20 cm per 40. Impermeabilizzateli e avvitateli insieme con un angolo di 30 gradi. Quindi avvitate il tetto alle pareti.

L'articolo prosegue subito dopo

5

Dipingete l’esterno della casetta con un colore scuro. Appendetela a 3 – 5 metri dal suolo su un palo, un albero, o altro. Il fondo non ha chiusure: è la porta per i pipistrelli, che volano dentro e dormono durante il giorno.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*